Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

CIMITERO: LA DENUNCIA DI UN NOSTRO LETTORE

cimitero_ingresso

Riceviamo e Pubblichiamo.


La domenica mattina la dedico a mio padre. La visita al cimitero è anche un'occasione per raccontargli quel che accade. In noi, nel nostro paese, nella nostra Italia.
Io so che mio padre non è in quella tomba, è una mia convinzione, ma rispetto il volere di mia madre che ha voluto circondarlo di oggetti suoi personali.

 

 

Sul marmo che circonda la lapide, ci sono nell'ordine: un'icona di Padre Pio, la statuetta della Madonna, I Santi Medici, un'altra icona. E un biglietto, un invito.

 

 

Oggetti che appartenevano a mio padre da sempre, erano sul suo comodino. I Santi Medici erano per mio padre speciali. Mia nonna lo aveva affidato a loro sin da quando aveva pochi mesi, e mio padre per ringraziarli di essere guarito, ogni anno andava ad Alberobello ad onorarli. Il biglietto è l'invito di Maria, la mia nipotina, per la sua Comunione. Mio padre non ha fatto in tempo a vederla, ma Maria ha pensato bene di portargli comunque il suo invito, convinta che il nonno, alla sua comunione, ci sarebbe stato.
E forse c'è stato davvero, mio padre non sarebbe mai mancato ad un invito dei suoi adorati nipotini.

 

Ieri mattina, sul marmo, gli oggetti non c'erano più. Spariti, anche il biglietto di Maria.

Da altre tombe, facendo un breve giro nel Cappellone di Sant'Oronzo, ho visto che c'erano fiori di plastica senza portafiori, crocifissi lasciati in tombe vuote.

Che paese siamo, se non riusciamo a garantire rispetto e decoro neanche a coloro che ci hanno preceduti e non ci sono più?

I viali del cimitero sono invasi da una vegetazione impazzita che sta provando a soffocare tutto, c'è un abbandono che colpisce, stride, grida indignazione. Sentivo parlare chi è tornato dall'estero: il primo pensiero sono i cari defunti, e non è solo un dovere.

E il cimitero, persino le Cappelle affidate ?! alle Confraternite ,sono in uno stato pietoso.

Ho provato a dir loro che in fondo ai vivi importa ben poco di chi è laggiù, tranne quando si deve incassar denaro. Anche e soprattutto in nero.

Dignità, rispetto, ordine... parole desuete. Denunciare il furto di oggetti di poco valore economico farebbe ridere, ma io penso a mio padre, che non ha più i suoi ricordi. Noi sappiamo che ci sono, anche se non fisicamente. E hanno un valore inestimabile.

Chi non ha rispetto per il suo passato non ha futuro.

Grazie.

Alina Laruccia

 

Commenti  

 
L.G.
#18 L.G. 2011-08-21 12:22
Carissima Alina appoggio la causa della tua denuncia,nello stesso tempo potenzio la mia idea che se un giorno dovessi lasciare questa vita,il cimitero polacco sarebbe il luogo piu' bello dove vorrei essere sepolto.
Visto il tema che si discute,con vs permesso inserisco una mia poesia

TITOLO

SE DOMANI MORIRO'

Se domani moriro'
lasciatemi da solo
all'ombra di una croce
senza nome
e senza segni
di una vita che non mi appartiene.
Lasciatemi da solo
il vostro amore
non potra' raggiungermi
nella felicita'
dei prati celesti
ne svegliarmi dal torpore
che gia' oggi sento.
Lasciatemi da solo,
il vostro amore ormai
non lo sento piu'.

Lorenzo Gassi
Citazione
 
 
mimma laruccia
#17 mimma laruccia 2011-08-21 11:32
oggi cn la mia bambina sono tornata a salutare mio padre....gia' attrezzata di attack e santini .....giusto per essere in linea cn la cara sig,na Sofia.voglio ringraziare tutti quelli ke hanno mostrato un sentimento di altruismo e solidarietà nei ns confronti...nn voglio polemizzare cn nessuno ne tantomeno criticare le opinioni degli altri. su qs terra ognno di noi è libero di fare e dire quello ke vuole sempre nel rispetto altrui..io da brava cittadina e da quello ke mio padre mi ha insegnato nn ho mai rotto le scatole a nessuno..e dico nessuno...penso ke l autore di qs atto vandalico...se cosi si può definire, pensa di averla fatta franca----c'e' una giustizia terrena oltre a quella divina ke sta gia provvedendo ad indagare.nn voglio immaginare quello ke mio padre avrebbe detto se fosse stato vivo e se oggi fosse stato qui cnb me a commentare qs atti.. avrebbe detto solo una frase....mang a rmanì mbacc....ma qs e' un detto di una persona legata a tradizioni e leggende popolari, e chi ha fatto scempio dei suoi ricordi voleva ferire anche e soprattutto i vivi..io sn convinta ke mio padre e' nel mio cuore ein quello dei miei cari sino a quando avranno luce i miei okki. ringrazio il giornale ke ha pubblicato qs notizia e ringrazio coloro ke l hanno commentato..si dice nn fa niente ke si parli bene o male purke se ne parli, e comunque non fare ad altri quel che non vuoi accada a te e chi vuol capire, capisca.......grazie.
Citazione
 
 
SNOOPY
#16 SNOOPY 2011-08-21 09:11
Brava Sofia junior "Buone feste" sembra quasi un atto di distensione e non di resa ad una causa persa.Difendere i nostri diriti quando tu sei nell'Alta Italia serve a farti trovare una Turi Cresciuta e si cresce se si dialoga anche attraverso i nostri giornali.Nessun argomento è più serio o meno dell'altro specie quando si ha rispetto del proprio prossimo.Buon ritorno all'Italia del Nord e non per questo definibile "Alta Italia" noi che restiamo cercheremo di migliorarci per attribuire a Turi la definizione "ALTA".
Saluti SNOOPY.
Citazione
 
 
Sofia junior
#15 Sofia junior 2011-08-20 18:27
A "c.s.": pur essendo nata a Turi (Ba) e residente in Alta Italia, ti dico di essere una pericolosa (non ho peli sulla lingua)Cittadina italiana. Quindi aderente economicamente alla Comunità europea. Ma tu, considerami una Cittadina del Mondo, ciao
Citazione
 
 
Sofia junior
#14 Sofia junior 2011-08-20 07:08
Buongiorno Snoopy, l'intelligeza ke + o - delle scimmie l'uomo ha, lasciamola misurare... in altri contesti, non ce la misuriamo da soli: sarebbe comico. :P Già questo dovrebbe farci capire di essere tutti intelligenti a differenza delle scimmie. :-) Sono tornata a Turi da un pò di giorni, in vacanza. Tornerò a casa, in Alta Italia, con una impressione se mi permetti: da un lato fate bene ad avere tante svariate testate giornalistiche, ma c'è un però. Non è ke per la fobìa di non riempire gli spazi giornalistici, vi riducete a sparare... nel mucchio? Non ce ne sono + di argomenti seriosi? Il non residente, come me, che lascia nel suo posto un fiore (comunque benedetto) in plastica, cara Alina, compie lo stesso pensiero, lo stesso rituale seguito da te che fisicamente stai su Turi sempre. E poi non te la prendere col camposantiere eccetera. :lol: Sorridi alla vita, quando andavo alle colonie estive la mia mamma, seguendo l'indicazione della Maestra, ricamava le mie iniziali sulla canottiera, più per un ordine mentale che per problemi di cleptomania dei turesi. Snoopy un "invito"... fuoriposto... è solo una cartaccia da rimuovere, evidentemente. ;-) a Turi ce ne sono tanti di "avvocati da cause perse", fattelo dire dalla stessa signora Alina, alla quale esprimo tutta la mia comprensione. A volte il silenzio e d'oro e la parola di argento. Buone feste :D
Citazione
 
 
Indignata
#13 Indignata 2011-08-19 23:15
Un semplice invito ad una comunione non può di certo arricchire una persona con dei soldi, ma aveva un valore inestimabile lì su quella lapide, TU, chiunque tu sia stato a compiere questo atto vandalico renditi conto della stupidaggine commessa e fatti un esamino di coscienza, chi si arricchisce se tu prendi un biglietto lo strappi, lo usi, lo getti? E anche un semplice Padre Pio non può di certo giovarti. Se sei così tanto ignobile da compiere un atto del genere sappi che quell'icona ti guarderà torva per tutto il tempo in cui starà lontana da quella lapide, il cui proprietario sarebbe stato contentissimo di stare vicino a degli oggetti così cari ad esso. :-|
Citazione
 
 
c.s.
#12 c.s. 2011-08-19 21:11
allora cara sofia junior e possibile sapere di quale paese é così andiamo a vedere le notizie del suo paese di origine????????????????? ;-)
Citazione
 
 
Annarita Rossi
#11 Annarita Rossi 2011-08-19 18:13
A differenza del cibo, il rispetto non costa niente. Perché, allora, signor/a Sofia ne dispensa sempre così poco?
Citazione
 
 
SNOOPY
#10 SNOOPY 2011-08-19 11:30
Sofia junior per coerenza non cercherò di valutare il suo grado d'intelligenza per il commento(9)si è liberi di scrivere quel che si vuole. Dicasi la stessa cosa per la sig.Alina.Ritengo invece che sia poco educato esternare nei confronti della stessa l'esclamazione "Uffaaaa..!"ed i suoi suggerimenti per come fissare santini e altro sanno di mancanza di rispetto verso chi giornalmente, per il proprio lavoro usa lo scotch.Ritengo che il suo commento (9)sia stato pesante ed irriguardoso nei confronti della famiglia Laruccia.
Citazione
 
 
Sofia junior
#9 Sofia junior 2011-08-18 12:21
Uffaaaa..! Alina lo sai che hanno inventato lo scotch? Usalo per lasciare sulla lastra di copertura marmorea le tue comunicazioni a chi riposa in Pace. Il Cimitero è un luogo di meditazione e mica una persona qualsiasi sta pensando al tuo approccio comunicativo materiale (in tutti i sensi), chissà quante cose si disperdono con un colpo di vento. :-) . Stai serena, procurati lo scotch, tu non hai saputo prevedere,impara: ai lettori del web sai quanto può interessare delle Prime comunioni ecc..? Usiamo bene Internet :-*
Citazione
 
 
SNOOPY
#8 SNOOPY 2011-08-18 09:32
Non credo che si debba misurare l'intelligenza di chi esprime le proprie idee in libertà e a me non và di offenderla perchè ha commentato senza rendersene conto o quantomeno a non aver saputo esternare il suo vero pensiero.Nel rileggere il suo precedente commento sono sempre più convinto che effettivamente si è trattato di un attacco sproporzionato ed il mio commento era dovuto.Un semplice confronto di diverse intelligenze e modo d'esprimersi.
Citazione
 
 
palmisano francesco
#7 palmisano francesco 2011-08-17 21:42
adesso è tutto chiaro..Io è la mia famiglia residenti al nord x lavoro,siamo stati al cimitero x onorare i miei genitori,quando mori' mio padre mia moglie mise dietro il vaso dei fiori, una statuetta grande come un mignolo raffigurante padre pio,valore economico zero euri,valore affettivo immenso.adesso dico qualcosa alla persona dei (furti) .sè hai un cuore, senti il battito quando vai a' lavorare è una sensazione bellissima ..prova
Citazione
 
 
CITTADINO
#6 CITTADINO 2011-08-17 20:40
NON PENSAVO DI SCATENARE TANTA POLEMICA, TANTI ATTACCHI, ANZI NUTRIVO E NUTRO TANTA FIDUCIA NELLE NORMALI INTELLIGENZE DEI COLLEGHI COMMENTATORI MA NOTO CON SOMMO DISPIACERE CHE TALE NON È, E PERTANTO CON PROFONDISSIMO RAMMARICO SPIEGO AI “PAESANI” (...........O QUANTO MENO A QUESTO PUNTO CERCHERÒ DI SPIEGARE) CON PAROLE UNIVERSALMENTE COMPRESE (ANCHE A SAMMICHELE, ......SENZA CLASSISMO ALCUNO) QUANTO DA ME ESPOSTO NEL RECENTE POST.
SIGNORA LARUCCIA L’” OBBROBRIOSO INDICIBILE E BARBARO" (LO VIRGOLETTO COSÌ RENDO L’IDEA DEL RADICALE SARCASMO) NON STA FATTO, MA NELL’ESSENZA STESSA DELLE SUE AFERMAZIONI (..... DA ME PROFONDAMENTE CONDIVISE ...............SPIEGO SE QUESTO PUÒ SERVIRE SIA A LEI SIA ALLO SNOOPY) CHE PROVOCA TANTA, MA TANTA VERGOGNA CIVILE PER IL VILE ATTO DA LEI, E DELLA DI LEI FAMIGLIA, SUBITO (NELLA CERTEZZA MASSIMA CHE L’ASPORTAZIONE DEI “RICORDINI” CARI AL SUO PAPÀ NON HA LESO SUO IL RICORDO, CHE INDUBBIAMENTE SARÀ SEMPRE E COMUNQUE A VOI PRESENTE) !!!!!!!!
SIGNOR SNOOPY LA INVITO A LEGGERE CON CALMA E ATTENZIONE (MI SPIACE SPIEGARE “MEGLIO”) E LE RI-AFFERMO CON CONVINZIONE E SENZA OMBRA DI DUBBIO CHE HO PERFETTAMENTE "CAPITO" CHE LA SIGNORA LARUCCIA NON VOLESSE OFFENDERE ALCUN TURESE (MAI NEMMENO PENSATO E NON CAPISCO QUALE SOTTINTESA TRADUZIONE LEI ABBIA FATTO DELLE MIE PAROLE O MEGLIO QUALE INTERPRETAZIONE AVESSE DATO ALLE STESSE) NE TANTO MENO DA PARTE MIA È STATO MAI FORMULATO L’INVITO A SOTTACERE TALE VILE ATTO SUBITO DAI CITTADINI TURESI TUTTI (NON SOLO DALLA SIGNORA) CON UN “SILENZIO MAFIOSO”.............(BELLA ED ERUDITA CITAZIONE MA .............TUTT’ALTRO) ANZI VI ERA L'INVITO PRESSANTE A DENUNCIARE ALLE AUTORITÀ COMUNALI E GIUDIZIARIE COMPETENTI NEL TERRITORIO.
È VERISSIMO “I cittadini hanno il dovere di conoscere tuto quanto succede nel loro paese ed a questa testata (FORSE È MEGLIO DIRE ATTAVERSO QUESTA TESTATA)...... MA SA CARO SNOOPY ERA PROVOCATORIO IL “TOGLIERE DALLA CONSULTAZIONE” SERVIVA SOLO A SCUOTERE LE COSCIENZE, NON A NASCONDERE I FATTI ................ NE TANTO MENO A POLEMIZZARE SU QUANTO E DA QUANTE GENERAZIONI SI SIA TURESI DOC!!!!!!!!!!!!
ANCORA ORA E FORSE PIÙ DI PRIMA, ALLA LUCE DI QUANTO ARGOMENTATO E SULLA SCORTA DI QUESTI PUERILI E POLEMICI ARGOMENTI DI CONTORNO PROVO VERGOGNA PER IL FATTO IN SE E PER I CONFINI CHE ESSO STA SOLCANDO.
MEGLIO A QUESTO PUNTO IL GRANDE MA SONORAMENTE SEMPLICE “booooooooooooooooooooo” DEL COLLEGA COMMENTATORE jorge
CON RINNOVATA VICINANZA ALLA "OLTRAGGIATA" SIGNORA E PROFONDA VERGOGNA CIVILE ........... “i morti sono una cosa seria!”.
Citazione
 
 
SNOOPY
#5 SNOOPY 2011-08-17 17:12
Rispondo al commento di CITTADINO.
La mia solidarietà per la famglia Laruccia.
Altrettanta solidarietà per la redazione.
Faccio notare che il Prefetto di Bari in una visita a Turi disse "CIO' CHE SPAVENTA ED E' PEGGIO DELLA MAFFIA E' IL SILENZIO DEGLI ONESTI" Non credo che la redazione non dovesse rendere pubblica una lettera giunta da un cittadino.Non credo che la sig. Alina Laruccia volesse offendere i turesi. Credo che sia giunta l'ora di svegliarsi e non sottovalutare niente e nessun episodio che possa coinvolgere direttamente o indirettamente la nostra cittadinanza.Il rispetto per i nostri defunti è sacro ed il cimitero non può ridursi in quello stato perciò che le indagini dei carabinieri facciano il loro corso ed i responsabili di tale degrado riparino con urgenza. I cittadini hanno il dovere di conoscere tuto quanto succede nel loro paese ed a questa testata và riconosciuto il merito d'essere sempre fedele ai contenuti ricevuti e trasmessi.
Citazione
 
 
jorge
#4 jorge 2011-08-17 14:31
nn ho parole,,,,,,dv finiremo???? boooooooooooooooooo
Citazione
 
 
alina laruccia
#3 alina laruccia 2011-08-17 12:13
Gentilissimo Cittadino, io sono turese da generazioni, orgogliose di esserlo. La mia lettera non è un atto di accusa verso l'intero paese, sia ben chiaro. E' rivolto a coloro che non si occupano di beni di cui sono custodi, e mi creda, a carissimo prezzo.Mi spiace che l'articolo per lei sia " obbriobrioso e indicibile e barbaro ( non credevo di meritare tanti aggettivi)", e in quanto ai carabinieri, sono già al corrente dell'accaduto. Credo che noi tutti cittadini dovremmo tenere a cuore il bene pubblico. A questo scopo la lettera ai giornali. Mio padre sicuramente non ha bisogno do oggettini per esere nei nostri cuori, ma certa gente si vede che non ha speranza di essere ricordata se non comportandosi da delinquente. Grazie a Turiweb. Alina Laruccia
Citazione
 
 
CITTADINO
#2 CITTADINO 2011-08-16 23:09
GENTILISSIMA SIGNORA ALINA (MI PERMETTA LA CONFIDENZA ANCHE SE NON DA ME CONOSCENTE) NON SI OFFENDA PER IL SEGUITO CHE LEGGERA', ESSO E' RIVOLTO ESCLUSIVAMENTE ALLA REDAZIONE DEL WEB JOURNAL E A NOI CITTADINI.
REDATTORI CON PACATEZZA VI INVITO, VISTA L’AMPIA VISIBILITA’ DA VOI RAGGIUNTA, SE NON A TOGLIERE DALLA CONSULTAZIONE ON LINE TALE OBBROBRIOSO INDICIBILE E BARBARO ARTICOLO A “GIRARLO” AL SINDACO OD AL SUO DELEGATO AGLI AFFARI CIMITERIALI O MEGLIO ANCORA AD ENTRAMBI ED AI CARABINIERI.
ESSO TRASFORMA, AGLI OCCHI E ALLA MENTE DEL MONDO, NOI CITTADINI TURESI (A QUASTO PUNTO FORSE) EDUCATI, CIVILI ED ONESTI IN CANI RANDAGI IN CERCA DI NON SI SA CHE COSA, CI SVILISCE NELL'OPINIONE PUBBLICA, FOSSE ANCHE DEL SAMMICHELESE (SENZA CLASSISMO ALCUNO).
CI RIPORTA AL TROGLO, ALLA CAVERNA FACENDO PASSARE TURI PER UN RICETTACOLO DI GENTE CHE RUBA (....... E CHE RUBARE NEI CIMITERI) , DETURPA E SFREGIA IL RICORDO DEI MORTI.
GENTILISSIMA SIGNORA LARUCCIA TUTTO IL MIO RISPETTOSO PENSIERO VA AL SUO PAPA', AI SUI RICORDI ED ALLA SUA FAMIGLIA MA CONTEMPORANEAMENTE ALTRETTANTO ARRABBIATO PENSIERO SI RIVOLGE A QUEI "VERMESCHI" DELIQUENTI CHE SENZA PASSATO, CON DECADIMENTO DI VALORI DA UN PO’ DI TEMPO A QUESTA PARTE, POSSONO ESCLUSIVAMETE FARE ALTRO CHE ONORARE IL PRESENTE E RISPETTARE IL FUTURO (ANCHE) DI QUESTO ONOREVOLISSIMO PICCOLO, MA ONESTO, PAESE.
CON VICINANZA ALLA "OLTRAGGIATA" SIGNORA.
Citazione
 
 
Giogio
#1 Giogio 2011-08-16 19:46
Chi ha rubato quegli oggetti, di scarso valore commerciale, ma di inestimabile valore affettivo, dovrebbe riportarli dov'erano. Queste cose non si fanno in un luogo come il cimitero: i morti sono una cosa seria!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI