Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

GAL S.E.B.: PRONTI 560MILA EURO

gal_assume

 

Il GAL Sud-Est Barese ha pubblicato il secondo bando riguardante la diversificazione in attività non agricole, per una disponibilità finanziaria complessiva pari a Euro 560.000.

I beneficiari sono gli imprenditori agricoli, che potranno chiedere aiuti per investimenti funzionali alla fornitura di servizi educativi e didattici (masserie didattiche) o socio-sanitari (fattorie sociali).
La prima scadenza periodica per la presentazione delle domande di aiuto è fissata per il 1 agosto 2011.

Il GAL Sud-Est Barese è una società consortile mista composta da soci privati e pubblici, tra cui i Comuni di Conversano, Mola di Bari, Rutigliano, Noicàttaro, Casamassima e Acquaviva delle Fonti. Finanziato dal Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale e da fondi nazionali e regionali, GAL SEB ha l'obiettivo di incentivare lo sviluppo economico, sociale e ambientale delle aree rurali di questi Comuni, ad esempio attraverso aiuti agli investimenti e azioni di valorizzazione delle risorse del nostro territorio.

I contenuti integrali del bando sono consultabili sul sito web del GAL Sud-Est Barese:www.galseb.it

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI