Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

S.S. 172: SI LAVORA PER IL RONDÒ

rond_putignano_1

rond_putignano_3

Proseguono a ritmo serrato i lavori, di competenza dell’ANAS, per la realizzazione della prima rotatoria al km 17.350 della S.S. 172, in corrispondenza con il quartiere di San Pietro Piturno di Putignano, che si dovrebbero concludere nelle prossime settimane. Non mancano i disagi per la circolazione stradale, ma considerando l'importanza di tale opera, crediamo che questi disagi siano superabili e tollerabili da parte dei cittadini.

 

La rotatoria di San Pietro Piturno rientra nelle opere per l’ammodernamento e la messa in sicurezza della Strada Statale 172 “dei Trulli”, che prevede la realizzazione di quattro rondò. Con i suddetti interventi, sarà possibile sostituire l’incrocio a raso, causa di tanti incidenti stradali mortali, e allargare la carreggiata in prossimità della rotatoria, al fine di migliorare la visibilità dell’intersezione, oltre che incrementare gli standard di sicurezza della strada stradale.

rond_putignano_2

Al fine di permettere alla società appaltatrice di effettuare i lavori, il traffico veicolare proveniente da Turi e diretto a Putignano viene deviato nella frazione putignanese di San Pietro Piturno. In particolare, i conducenti provenienti da Turi dovranno svoltare a destra per Viale Europa, proseguire in s.c. San Pietro Piturno, svoltare a sinistra per s.c. La Cupa e successivamente immettersi sulla strada principale. Per tutti coloro che da Putignano si dirigeranno a Turi, non ci saranno deviazioni, ma saranno obbligati a rallentare in prossimità del cantiere.

Conclusi i lavori per la realizzazione della rotatoria all’altezza di San Pietro Piturno, l’impresa appaltatrice di Torre a Mare, proseguirà con i lavori all’incrocio di S. Biagio, in territorio di Putignano, successivamente all’altezza dell'intersezione con il Canale di Pirro, in territorio di Castellana Grotte e infine, si completeranno all’intersezione Casamassima - Turi - Castellana - Putignano, ubicato all’ingresso di Turi.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI