Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

“VALUTAZIONE DEI VINI E LORO TRACCIABILITÀ”

tutelavini

Lo scorso 19 maggio, presso l’antica masseria del ‘700 Tenuta Patruno Perniola di Gioia del Colle, si è tenuta una giornata divulgativa dal titolo “Valutazione dei vini e la loro tracciabilità”.

A presenziare la serata, il Sindaco di Gioia del Colle, dott. Piero Longo, il CRA – UTV Unità di Ricerca di Turi con il dott. Gianvito Masi, il dott. Michele Savino, il dott. Luigi Tarricone, il dott. Donato Antonacci, direttore CRA- UTV. Sono intervenuti anche il Gran Priore dei Cavalieri Ospitalieri del Sovrano Ordine di San Giovanni di Gerusalemme, Cavalieri di Malta, l’Ordine Ecumenico, il Gran Priorato di San Nicola di Bari, dott, Giovanni Masi; il presidente del Consorzio Gioia del Colle DOC, dott. Agr. Francesco Mastrangelo; per la ‘Lezione di degustazione’, il dott. Enzo Scivetti, Commissario regionale ONAV Puglia.

Con loro, anche le cantine presenti nel territorio che hanno illustrato i vini e guidato le degustazioni: Accademia dei Racemi, Azienda Agricola Plantamura, Cantine Coppi, Conti  Zecca, Tenuta Patruno Perniola, Tormaresca Società Agricola a.r.l., Torrevento S.r.l.

“Sicuramente un bilancio positivo – ci racconta l’organizzatore dell’evento, dott. Masi. In tanti hanno partecipato a questa serata divulgativa apprezzando i risultati delle ricerche esposte e gli stessi argomenti. Gli interventi sono stati particolarmente interessanti sia per la valutazione dei vini che per la loro tracciabilità, valorizzando, con i lavori esposti, le zone di appartenenza. Si è scoperto l’importante lavoro svolto dalla ricerca in campo enologico – prosegue l’organizzatore – che ci permette, oggi, di comprendere a fondo le origini di un vino: l’uva che la compone e la sua provenienza. Il clima, il terreno, le tecniche culturali impiegate dall’uomo sono tutti elementi che raccontano e descrivono un vitigno e che poi si ritrovano nello stesso vino e nel prodotto che giunge sulle tavole di tutti noi”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI