Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

SCUOLA: SI TORNERÀ IN CLASSE IL 15 SETTEMBRE

regione_puglia_esterno

La Regione Puglia ha definito il calendario scolastico per l’anno 2011-2012. La prima campanella per tutte le scuole pugliesi suonerà il 15 settembre 2011, mentre l’ultimo giorno di scuola è fissato al 9 giugno 2012, per le scuole statali e paritarie del 1° e 2° ciclo di istruzione, e al 30 giugno 2012, per le scuole d’infanzia.

Complessivamente, saranno 204 i giorni di lezione nelle scuole primarie e secondarie e 222 i giorni di apertura delle scuole d’infanzia, che si riducono rispettivamente a 203 e a 221 nel caso in cui la ricorrenza del Santo Patrono cada in un giorno nel quale siano previste lezioni.

La Deliberazione approvata dalla Giunta Regionale, su proposta dell’Assessore al Diritto allo studio e formazione Alba Sasso, prevede la sospensione delle lezioni, oltre che nei giorni di festività nazionale individuati con decreto ministeriale, anche dal 23 dicembre 2011 al 7 gennaio 2012 per festività natalizie, dal 5 al 10 aprile 2012 per vacanze pasquali, il 2 novembre per la commemorazione dei defunti e nel giorno di ricorrenza del Santo Patrono (qualora coincida con giorno di lezione). Sono previsti, inoltre, “ponti” in coincidenza con le feste di Tutti i Santi e del 1° Maggio.

Le istituzioni scolastiche, nell’ambito della propria autonomia organizzativa, potranno disporre adattamenti in relazione alle esigenze derivanti dall’attuazione del Piano dell’offerta formativa, promuovendo al riguardo ogni utile raccordo con le altre istituzioni scolastiche del territorio e con gli enti locali, tenuti all’organizzazione dei servizi di supporto.

“La ratio di fondo del provvedimento adottato - sottolinea l’assessore regionale Sasso - deriva dalla consapevolezza che il calendario scolastico rappresenti un importante strumento di programmazione territoriale, per le ripercussioni che le scansioni temporali previste possono avere sull’organizzazione della vita familiare degli alunni, sui servizi connessi all’attività didattica e più in generale sulle realtà direttamente o indirettamente coinvolte con l’attività scolastica e dal riconoscimento del valore dell’autonomia scolastica che, in raccordo con gli enti locali, può meglio rispondere alle finalità ed alle esigenze di flessibilità dell’offerta formativa nell’interesse prioritario dell’utenza”.

CALENDARIO SCOLASTICO

inizio delle lezioni: 15 settembre 2011

termine delle lezioni: 9 giugno 2012 (scuole statali e paritarie del 1° e 2° ciclo)

termine delle attività educative nelle scuole dell’infanzia: 30 giugno 2012

FESTIVITÀ NAZIONALI:

  • Tutte le domeniche
  • 1° novembre, festa di tutti i Santi
  • 8 dicembre, Immacolata Concezione
  • 25 dicembre, Natale
  • 26 dicembre, S.Stefano;
  • 1° gennaio, Capodanno;
  • 6 gennaio, Epifania;
  • lunedì dopo Pasqua;
  • 25 aprile, anniversario della Liberazione;
  • 1° maggio, festa del Lavoro;
  • 2 giugno, festa nazionale della Repubblica;

 

VACANZE SCOLASTICHE:

31 ottobre 2011

2 novembre 2011

vacanze natalizie: dal 23 dicembre 2011 al 7 gennaio 2012

vacanze pasquali: dal 5 al 10 aprile 2012

30 aprile 2012

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI