Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

‘IL CILIEGIO È UNO DEI FRUTTI MENO TRATTABILI’

IMG_8292

 

“Uno dei prodotti che si può trattare meno è proprio la ciliegia”. Lo dichiara Antonio D’Angelico dell’Osservatorio Fitosanitario, nell’ambito della discussione sull’uso dei fitofarmaci durante la consulta provinciale della cerasicoltura.

“C’è scarsa informazione – ha spiegato in dettaglio – motivo per cui si fa uso spropositato di fitofarmaci. Certo, se un produttore punta ad anticipare il prodotto per non rischiare il calo del prezzo di vendita, non si può fare a meno del Dormex. E’ una scelta di tipo produttivo e comunque legata alla presenza del parassita del ciliegio. Ma ci sono tantissime produzioni biologiche ed esempi di come si possa ottimizzare l’uso di fertilizzanti e fitofarmaci”.

L’AGRICOLTURA BIOLOGICA – è un tipo di agricoltura che considera l'intero ecosistema agricolo, sfrutta la naturale fertilità del suolo favorendola con interventi limitati, promuove la biodiversità dell'ambiente in cui opera ed esclude l'utilizzo di prodotti di sintesi (salvo quelli specificatamente ammessi dal regolamento comunitario) e organismi geneticamente modificati.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI