Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

UN POMERIGGIO ALL’ORFANOTROFIO

orfanotrofio_6

Un pomeriggio davvero speciale quello dello scorso Venerdì Santo, giorno in cui un animato ed entusiasta gruppo di ragazzi turesi, ha voluto regalare un piccolo sorriso ai bambini della “Casa Famiglia” (meglio conosciuto come Orfanotrofio) “Saverio De Bellis” di Castellana Grotte.

orfanotrofio_1

Proprio in occasione della Santa Pasqua, i ragazzi hanno pensato di trascorrere un pomeriggio in loro compagnia donando loro tante uova di cioccolato. Che felicità nei loro occhi quando hanno aperto le uova e hanno trovato tante sorprese divertenti. E che emozione per i ragazzi vedere quei bambini giocare e divertirsi insieme.

 

Una vera e propria festa quella organizzata dal gruppo turese, che da molti anni si reca in questa centenaria struttura in occasione delle festività (natalizie e pasquali) ma anche in occasione dei loro compleanni a volte, per festeggiare in maniera calorosa insieme a questi bambini meno fortunati che non hanno una famiglia nella maggior parte dei casi.

I loro professionali educatori e anche i bambini stessi hanno accolto il gruppo in maniera molto affettuosa a cui hanno presentato subito l’intera struttura a 2 piani. Il pian terreno è costituito da un’ampia sala giochi per i più piccoli nonché luogo dove i più grandi svolgono i compiti di scuola, da un refettorio, un terrazzino, vari uffici e un bellissimo e spazioso giardino o parco giochi in cui i bambini possono correre e giocare in maniera tranquilla e serena. Nel piano superiore invece troviamo le varie camere da letto, i bagni e una grandissima stireria.

orfanotrofio_4

Non è facile saper convivere in un ambiente in cui dimorano 25 persone tra bambini e ragazzi di età diversa tra loro cosi come non è facile nemmeno per gli educatori stessi stabilire regole e metodi di organizzazione e di convivenza adeguati in base al soggetto e all’età con cui hanno a che fare essendo nella loro rigidità e compostezza sempre amorevoli e premurosi. L’aria e il clima che si respira in questo ambiente è di serenità e di amore, proprio quella serenità e quell’amore indispensabili alla loro crescita.

 

Chiunque volesse donare giochi, indumenti dismessi ma in buono stato, libri o tutto quanto vogliano, può recarsi presso la struttura o contattare la nostra redazione.

 

Commenti  

 
rocco mancino
#4 rocco mancino 2015-02-28 16:47
mi piacerebbe se e possibile venirvi a trovare il problema non conosco l indirizzo e possibile saperlo
Citazione
 
 
Rosa Novembre
#3 Rosa Novembre 2011-05-06 19:58
Salve, sono una mamma di un ragazzino già grandicello, ma ho ancora tanto affetto da regalare ai piccoli (per i quali ho proprio un debole). Ho saputo della casa famiglia e mi piacerebbe tanto conoscerli e potermi rendere utile per loro.

Mi date qualche informazione in più, o posso presentarmi io alla sede, anche se nessuno mi conosce.
Grazie tante e cordiali saluti-
Rosa

e saper
Citazione
 
 
Ruby
#2 Ruby 2011-05-03 12:34
Grazie a loro che possiamo chiamarci ancora Paese Civile,Grazie.
Citazione
 
 
annmary
#1 annmary 2011-05-02 22:54
sarei interessata a sapere l'indirizzo dell'istituto....
in reltà non sapevo dell'esistenza!!!!
grazie
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI