Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

IN GITA ALLA SCOPERTA DELL’ITALIA UNITA

150_anniv

In occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia e mediante la presentazione di un protocollo d’intesa intitolato “Dai Mille a un milione di studenti alla scoperta dell’Unità d’Italia”, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, d’intesa con il Dipartimento per lo Sviluppo e a Competitività del Turismo della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’Unità Tecnica di Missione per le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia, ha promosso l’iniziativa rivolta alle scuole statali italiane primarie e secondarie, di I e II grado, per diffondere tra i ragazzi la conoscenza dei più significativi luoghi delle vicende storiche che hanno condotto all’Unità d’Italia ed arricchire, allo stesso tempo, l’offerta formativa delle scuola in una data così significativa per il nostro Paese.

L’accordo consente, inoltre, di rilanciare i viaggi d’istruzione, da sempre settore trainante per l‘economia turistica italiana, in particolar modo nei periodi di bassa stagione.

Tale proposta sarà attuabile mediante uno stanziamento compresivo di sei milioni di euro, a beneficio di un milione di studenti italiani e delle rispettive famiglie che dovranno sostenere la spesa dei viaggi.

Per aderire a questa iniziativa le scuole devono registrarsi sul sito www.daimilleaunmilione.it e presentare le proposte di viaggio entro il 15 aprile 2011. Sui siti www.italiaunita150.it e www.italia150.it sarà presente un elenco delle mete possibili ma, allo stesso tempo, verranno anche accettate delle mete alternative purchè, ovviamente, legate al tema dell’Unità d’Italia.

Tutte le istituzioni scolastiche sono chiamate a collaborare attivamente al fine di progettare itinerari di viaggio con l’obiettivo di diffondere tra i ragazzi la conoscenza dei più significativi luoghi teatro delle vicende storiche legate a questo grande compleanno nazionale.

In parallelo all’iniziativa è previsto anche un concorso a premi con bonus in viaggi sulle Ferrovie dello Stato.

Le proposte potranno essere presentate già da oggi entro e non oltre il 15 aprile prossimo. Ogni scuola potrà fare più proposte di viaggio coinvolgendo, per ognuno, almeno due classi. Ogni gita dovrà essere svolta entro il mese di dicembre 2011.

Il MIUR contribuirà finanziariamente con 300,00 euro per ogni viaggio. A ciascuna scuola sarà garantito il contributo per almeno un viaggio. Le proposte di viaggi ulteriori saranno finanziate solo dopo aver garantito il contributo minimo per un viaggio a tutte le scuole partecipanti fino ad esaurimento della disponibilità finanziaria totale prevista per l’iniziativa.

Verranno premiati, anche i migliori video di documentazione del viaggio realizzati dagli alunni. Saranno assegnati premi speciali per i ragazzi e per gli insegnanti protagonisti dei viaggi. Verranno valutati creatività, originalità, corrispondenza al tema proposto, metodologia di lavoro che abbia privilegiato un forma di collaborazione attiva e propositiva del gruppo classe. Per tale concorso ogni scuola potrà presentare un solo elaborato.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI