Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

IL TORNEO DI BURRACO... DELLA BENEFICENZA

burraco1

Straordinaria l’iniziativa della prof.ssa Liliana Campobasso, la quale da ben 15 anni è l’organizzatrice del “torneo di burraco”, svoltosi domenica 27 presso la sala ricevimenti Villa Menelao.

Quella del burraco non è una semplice competizione. Insieme ai numerosi premi in palio per i primi 20 classificati, è un motivo di confronto amichevole che offre lo spunto per riflettere.

L’incontro appunto ha come obiettivo la beneficienza e in particolare la missione di suor Carmela nello Zimbawe, sorella di padre Taneburgo, quest’ultimo presente in prima persona alla gara. Dopo aver ringraziato tutti i presenti, ha spiegato l’importanza delle missioni soprattutto in quei Paesi come l’Africa in cui, poco più del 20% della popolazione, vive nel lusso e il restante 80% vive sotto la soglia della povertà.

Come ha ben sottolineato padre Taneburgo: “tante piccole gocce messe insieme formano dapprima un fiume, poi un mare, fino a diventare Oceano”. Per questo, tutti insieme come tante piccole gocce, possiamo formare l’Oceano contro la prepotenza di chi vive nell’agio, cercando di attenuare i soprusi e le angherie di chi le subisce.

burraco2

Commenti  

 
stellina
#1 stellina 2011-03-07 12:42
Complimenti Annarita!!!che sia l'inizio di tanti altri....lo scopo del burraco ??condivido in toto..sopratutto perchè i fini sono quelli nobili... della beneficenza!!... ;-)
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI