Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

SALTA LA FOGNA A LARGO POZZI: VIDEO

foto_fogna_3

Ore 10:30 circa, del 31 gennaio. Una puzza incredibile ed una scena insolita ha attirato l'attenzione di alcuni passanti: è saltata la fogna nei pressi di Largo Pozzi.

foto_fogna_2

Per strada si sono riversati diverse quantità di liquami e il pesante odore ha reso la situazione insostenibile.

Presto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale e il mezzo autospurgo che ha cercato di ripulire la zona, avvertito da alcuni residenti.

Da quanto abbiamo appreso, pare che il problema nasca dalle tubature presenti nella zona, troppo piccole per contenere il flusso di materiale fognario, pertanto, in caso di piogge, si assiste al riversamento dello stesso per strada.

"Questa, non è la prima volta che accade una cosa simile - ci conferma un passante - e potrebbero esserci delle infiltrazioni con possibili danni alle abitazioni vicine"

foto_fogna_1

"Scrivile queste cose" - esorta - "questo fatto bisogna dirlo, fai le fotografie e renditi conto".

In effetti gli agenti della P.M. sono giunti tempestivamente sul posto ed hanno potuto valutare la situazione.

 

Commenti  

 
topenn1955
#6 topenn1955 2011-02-03 01:35
nn fate sempre polemiche inutili...capita è basta
Citazione
 
 
Ice1
#5 Ice1 2011-02-02 17:50
Il guaio dell'aver costruito troppo, male e senza adeguamenti...
Citazione
 
 
Roxy
#4 Roxy 2011-02-02 14:27
...perchè la percorribilità delle strade a Turi non è forse del Medioevo?...e nessuno se ne preoccupa...
Citazione
 
 
roxy1
#3 roxy1 2011-02-02 09:56
che vergogna per voi!
è accaduto a bari e accade ovunque!
per la ***: e cosa centrano le acque reflue con la fogna?
vieni tu dal nord ad occuparti di turi e ***...
Citazione
 
 
Roxy
#2 Roxy 2011-02-01 20:43
Soltanto a Turi poteva accadere qualcosa del genere...forse anche nel Medioevo!
Citazione
 
 
sofia senior.
#1 sofia senior. 2011-02-01 18:04
:-x Ke vergogna... e... il piano x le acque reflue non vi dice niente signori inquilini del Palazzo? :zzz
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI