Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

NATALINO PRESIDENTE DELLA FESTA? GLI RISPONDE SAFFI

saffi_andrea

(Foto: Giovanni Palmisano)

La settimana scorsa, il consigliere comunale Natalino Ventrella ha dichiarato a Turiweb di voler prendere il posto di Marinuccio Di Venere come presidente della Festa patronale. La notizia è stata commentata in vari modi dai turesi: ci sono stati quelli favorevoli ad un cambiamento, chi si è schierato con il ‘vecchio’ presidente, chi ha pensato sia il fiorista Andrea Saffi l’uomo giusto al posto giusto. “Non so – ci dice Saffi - se il signor Ventrella voglia fare il presidente per un fatto politico oppure per devozione. Certo che non è facile dedicarsi alla buona riuscita di questa ‘rogna’, come lui  stesso ha denominato la ‘Festa grànne’ di Turi”.

Per i nostri concittadini, convinti che prima o poi sarà Andrea Saffi ad ereditare il testimone dal presidente Di Venere, questa auto-candidatura di Natalino è stata una grande sorpresa.

“Prendere il posto di Di Venere non è semplice per tutta una serie di ragioni che mi riprometto di riferirle in una prossima occasione. Per organizzare bene la Festa ci sono tanti problemi da risolvere. E Marinuccio Di Venere finora è stato bravissimo ad organizzarla e quest’anno, ne sono convinto, sarà ancora lui a fare la festa. La candidatura di Ventrella credo sia stata proposta in vista e in funzione delle ‘elezioni comunali’ del 2012. È fuori di dubbio che la presidenza della festa porti tanti voti in più. Io però non sono geloso né di Ventrella, né di altri possibili candidati. Tanto,  decideranno don Giovanni Amodio e il sindaco Gigantelli...”

Dopo tanti anni targati Di Venere, non è giusto che finalmente ci sia un ricambio alla presidenza della Festa patronale? Diversi nostri concittadini si lamentano poi che la Festa, negli ultimi anni, sia sempre stata uguale a se stessa…

“Il fatto è che Di Venere la Festa vuole continuare a farla e io, per il momento, penso soltanto a continuare la collaborazione con lui. La Festa è sempre uguale negli anni? Certo, sarebbe opportuno che ci fosse prima o poi una innovazione.”

 

Commenti  

 
TURITRIBE
#20 TURITRIBE 2011-01-29 15:44
[***evitiamo riferimenti a lettori***]
io certi discorsi sinceramente non li capisco.....cioè si dovrebbe creare un registro delle offerte ricevute dai cittadini?
e se io voglio restare anonimo??
giusto pubblicare i finanziamenti ottenuti da enti pubblici quali il Comune, per i privati è diverso, andrebbe ottenuto il consenso e via dicendo.
resta il fatto che dubitare a priori non porta a nulla se non alimentare sospetti sull'operato di altri soggetti.
senza dubbio non potevi scegliere nick migliore.....senza rencore, si scherza!
DELL'AERA Graziano.
Citazione
 
 
BIAGISTA
#19 BIAGISTA 2011-01-29 14:01
[***da evitare toni bruschi in riferimento ad altri lettori***] dire ai TURESI dove sono depositate le somme raccolte, sia dai cittadini che quelle erogate dal Comune di Turi per la realizzazione della festa e perchè non si è preso in considerazione, alla fine della festa scorsa, il ripristino del carro trionfale notoriamente attrazione principale della festa stessa!!!! una proposta decente sarebbe quella di rendere pubblico con nomi e cifre sia le offerte dei devoti che il bilancio della festa stessa come prescrive la legge.qui nessuno accusa nessuno si chiede solo chiarezza!!!!!
Citazione
 
 
salvatore giuliano
#18 salvatore giuliano 2011-01-28 22:24
perchw nessuno s interessa del carro perche oramai non e piu una festa religiosa e un offesa al santo e suoi fedeli
Citazione
 
 
salvatore giuliano
#17 salvatore giuliano 2011-01-28 22:21
vedi che se danno la possibilita c e gente che vuol farla esempio natalino ventrella
Citazione
 
 
TURITRIBE
#16 TURITRIBE 2011-01-28 12:02
chissa perchè siete sempre pronti a sbandierare dubbi su conti e via dicendo, partendo prevenuti!
se siete capaci uscite dal vostro nick e scendete in campo......troppe chiecchere, troppi sospetti, lasciate lavorare la gente in pace e cercate di godervi la festa con quello spirito che deve accomunare ogni turese.
la cultura del sospetto non ha mai portato a nulla.
DELL'AERA Graziano.
Citazione
 
 
beny
#15 beny 2011-01-27 23:50
perche non mostrate conti
Citazione
 
 
BIAGISTA
#14 BIAGISTA 2011-01-27 21:35
L'importante è che, chiunque organizzi la festa patronale, apra un conto intestato alla festa con tanto di partita iva e tanto di bilancio con entrate ed uscite supportate da fatture e pezze di appoggio regolari..........tanto per la trasparenza e per la devozione senza ombra di dubbi alcuna............
Citazione
 
 
DAVIDE
#13 DAVIDE 2011-01-27 19:55
URGE RESTAURO CARRO!
Citazione
 
 
toto
#12 toto 2011-01-27 16:49
ma se prima avete fatto tante storie vi siete dimessi , non potete prendere i turesi come dei polli cerchiamo di essere seri, siamo stufi d essere offesi ,
Citazione
 
 
TURITRIBE
#11 TURITRIBE 2011-01-27 12:41
:oops: nel mio precedente post ho fatto una gaffe alluciante quando parlavo delle feste NON organizzate da Di Venere nel primo rigo!!
Mi è sfuggito il NON!! :oops:
Insomma mi rivolgevo a quanti hanno provato a sostituire Di Venere avendo come risultato magre figure.
Scusate.
DELL'AERA Graziano.-
Citazione
 
 
salvatore giuliano
#10 salvatore giuliano 2011-01-26 23:45
perche si critica chi vuol fare questa festa ,mesi fa in un articolo dissero di voler lasciare, ma la festa e diventa una barzelletta, date la possibilita a tutti , non esiste un monopolio, voglio capire
Citazione
 
 
sole
#9 sole 2011-01-26 21:47
saffi. boccardi. divenere.grandiiiiiii....insieme
Citazione
 
 
roxy
#8 roxy 2011-01-26 20:30
L'importante è che la festa di sant'Oronzo rimanga nella tradizione del paese ,da qualche anno non abito più a Turi ma tutti gli anni il 26 Agosto accada quel che accada sono puntuale lì ad aspettare il carro trionfale e ad emozionarmi sempre e comunque.
Ritengo inoltre che Andrea Saffi possa essere con onore il successore di Marinuccio!!!
Citazione
 
 
sofia senior.
#7 sofia senior. 2011-01-26 19:59
calma ragà a Turi, avete anke un geniale organizzatore del calibro di Raffaele Valentini, lo ricordano in tanti al fianco di Cenzino Rossi (con Michele Resta e Pietro Salice cambiarono il "percorso") succedutogli alla guida della Pro Loco ***. Mi dicono ke Saffi è solo, attualmente il fiorista di una nota sala da ricevimenti ... tanta strada ha ancora da fare ;-), comunque ben vengano gli uomini di buona volontà 8)Ammesso e non concesso ke tale carica fosse una prerogativa maskile :oops:
Citazione
 
 
fragola blu
#6 fragola blu 2011-01-26 19:19
perche non chiediamo ai collaborratori di marinuccio cosa significa la festa ? ragazzi non e facile organizzare. e poi andate di casa in casa a chiedere l'obolo volontario sembra che chiediamo l'elemosina io lo fatto e non vi dico cosa significa.cmq resta che sono del parere di aggiustare urgentemnte il carro e poi badare chi fara la festa grazie e scusate e il io modo di pensare..
Citazione
 
 
TURITRIBE
#5 TURITRIBE 2011-01-26 19:03
Ad oggi, in 30 anni di vita, posso constatare le feste patronali organizzate da Di Venere sono state di una pochezza religiosa e folcloristica disarmante!!
Poi non capisco cosa vuol dire che la festa è sempre la stessa. Non stiamo parlando di uno spettacolo teatrale che puoi variare a seconda di chi lo rappresenta.
Gli appuntamento storici sono il percorso del carro e il lancio del pallone aerostatico.
I fuochi non sono visti di buon occhio, soprattutto per la quantità....anche se molti turesi amano andare ad Adelfia ad ammirare ore ed ore di botti, lamentando per i 6-7 turesi.
Altra questione il cantante, questa di una pecca della gestione Di Venere deciso da una ristretta cerchia di soggetti, sulla base di gusti musicali personali (dubito stante l'età di alcuni) o di propri familiari, quando andrebbe scelto un cantante che ben si adtti ai gusti dei più giovani e al budget del comitato, tanto da attirare più persone sul territorio.
Questo non per mancare di rispetto ai più "anziani" ma perchè un notevole afflusso di persone porta un conseguente aumento nell'indotto dell'economia turese.
Insomma andrebbe creato un mix di "economia, religiosità, divertimento".
Sinceramente Di Venere è unico nel genere, non perchè Saffi o altri non siano in grado di organizzare la festa, tranne chi si presenta per scopi elettorali...ma perchè Di Venere ci da l'anima per la festa e oltre.
Speriamo che chi si avvicinerà all'organizzazione in futuro sappia adoperarsi in tal modo.
DELL'AERA Graziano.
Citazione
 
 
FRANCESCO S.
#4 FRANCESCO S. 2011-01-26 18:01
Andrea Saffi è l'unico in questo mom. in grado di ereditare e di migliorare la Grande Festa di TURI.
Citazione
 
 
..lettore curioso...
#3 ..lettore curioso... 2011-01-26 17:20
...cari lettori dovete sapere che saffi è il presidente o un socio, adesso non ricordo bene che ruolo riveste, di una delle associazioni mule del carro,salendo lui all' organizzazione della festa il problema si risolverebbe... ;-)
Citazione
 
 
io penso
#2 io penso 2011-01-26 11:11
GRANDE SAFFI!
Citazione
 
 
sofia senior.
#1 sofia senior. 2011-01-26 10:26
Eh ... il CARRO ? lasciamo per quest' anno tutto ( non solo l'investitura dal sapore medioevale, dai Moles in poi ) nelle mani del sindaco e di don Giovanni: solo così costruiremmo un'alternativa seria, credibile, anche a Turi liberando la Religiosità dal commercio o dai politicanti ;-). Anke secondo me Marinuccio garantirà come sempre una bella festa, il carro trionfale sarà sempre più abbandonato a se stesso, le polemike rinviate all'anno successivo.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI