Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

'WFP IN COMUNE'. PARTECIPA ANCHE TURI

povert

Il comune di Turi ha aderito al progetto di solidarietà “WFP in Comune”, nonché al protocollo d’intesa, sottoscritto il 18 ottobre 2010 tra l’ANCI Puglia e il Comitato Italiano per il Programma Alimentare Mondiale – WFP, finalizzato a promuovere in Puglia le tematiche legate alla fame nel mondo.

L’iniziativa, denominata “WFP in Comune”, (World Food Program  – Programma Alimentare Mondiale) si colloca all’interno della campagna “Aggiungi  un pasto a tavola”  e si propone di costituire una rete di Comuni che “adotti” uno o più progetti del WFP-ONU e li sostenga attraverso un meccanismo di donazione regolare/annuale. A fronte di questo impegno, il Comitato italiano WFP dedicherà una targa personalizzata al Comune sostenitore che attesti la sua adesione al progetto di solidarietà. WFP – Programma Alimentare Mondiale è la più grande agenzia delle Nazioni Unite che combatte l’emergenza fame nel mondo.

Purtroppo il flagello della fame, malgrado il progresso della scienza e della tecnologia, colpisce ancora milioni di uomini. Circa 900 milioni di persone, di cui 150 milioni di bambini sotto i cinque anni, soffrono per mancanza di cibo (fame quantitativa) e più di 2 miliardi soffrono di fame qualitativa (mancanza di varietà di cibo e quindi di carenza di vitamine, minerali, proteine essenziali per uno sviluppo normale e resistenza alle malattie). Più della metà della popolazione mondiale vive oggi in uno stato permanente di sottoalimentazione. Carestia, guerre, siccità, pestilenze, sovrappopolazione, indebitamento e sfruttamento economico sono le cause di questo flagello e rappresentano il circolo vizioso del sottosviluppo. Ma quel che è peggio è l’indifferenza e la superficialità di governi e cittadini e l’abitudine all’idea che si possa, ancora oggi, soffrire e morire di fame. “La fame non è umana: è bestiale. Tira fuori il peggio di chi soffre e mostra il peggio di chi, ancora oggi, non fa niente per combatterla”.

WFP-ONU e ANCI Puglia intendono rafforzare l’appello ad essere uniti per sostenere la lotta contro questo male cronico che affligge l’umanità. Tale iniziativa rappresenta un progetto pilota che, nel favorire le attività contro la fame promosse dal Comitato Italiano WFP presso i 248 Comuni sui 258 totali del territorio pugliese associati all’ANCI (rappresentativi del 98% della popolazione regionale), si propone come modello apripista per una collaborazione più ampia a livello nazionale.

Per leggere l'intero Protocollo d'Intesa, CLICCA QUI.

 

 

 

 




aderire  al progetto di solidarietà “WFP in Comune”, nonché al protocollo
d’intesa, allegato al presente atto, sottoscritto in data 18 ottobre 2010 tra  l’ANCI
Puglia e il Comitato Italiano per il Programma Alimentare Mondiale  – WFP,
finalizzato a promuovere in Puglia le tematiche legate alla fame nel mondo

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI