Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

CONTRIBUTO COMUNALE A UN PROGETTO UNICEF

UNICEF

La Giunta Comunale, con delibera 157, ha stanziato un contributo di 2.000,00 € aderendo, in tal modo, ad un progetto relativo al programma “Verso una scuola amica dei bambini e dei ragazzi”. Il contributo stanziato è stato scritto nell’I.10405/18 “Contributi Unicef” del bilancio comunale.

Tra le iniziative relative al corrente anno, l’Unicef propone svariati progetti finalizzati a favorire l’accesso all’istruzione, nonché a sviluppare le tematiche dell’interculturalità, della solidarietà e della partecipazione. Inoltre la Scuola Primaria di Turi ha, “in itinere”,  la realizzazione di un progetto con l’Unicef, finalizzato a sviluppare la cultura della legalità.

"Verso una scuola amica dei bambini e dei ragazzi" è il programma UNICEF per l'anno scolastico 2010/2011. La Scuola amica è una scuola in cui la Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza viene attuata e vissuta quotidianamente dai bambini e dai ragazzi.

Per intraprendere il percorso di Scuola amica sono stati individuati "Nove Passi verso una Scuola amica” che cercano di tradurre in pratica i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Per l’anno scolastico 2010/2011 l’attenzione si incentrerà sul Primo passo, relativo agli interventi volti a valorizzare la pratica dell’accoglienza e della solidarietà.

 

STANZIARE un contributo di  €. 2.000,00 sull’I.10405/18 “Contributi
Unicef” del bilancio comunale, finalizzato all’adesione ad un progetto relativo al
programma “Verso una scuola amica dei bambini e dei ragazzi”

 

Commenti  

 
cittadino
#5 cittadino 2011-01-15 12:22
i soldi che date alle varie associazioni spendeteli per ripulire le zone periferiche del ns. paese
Citazione
 
 
leokakà
#4 leokakà 2011-01-14 11:04
ha ragione l'oomonimo leo.
sono anni che si danno i contributi a queste associazioni di beneficenza per la ***
Citazione
 
 
Leo Palmisano
#3 Leo Palmisano 2011-01-13 22:27
Un'amministrazione di destra, di affamatori dei popoli, finanzia un progetto di cui la cittadinanza non sa nulla.
Scusate, chi è il referente locale del progetto? Sarebbe così gentile da esporre a tutti il perché di questo contributo? O basta il nome Unicef per legittimare una spesa di 2.000 euro dalle casse comunali?
Ridicoli, maggioranza e opposizione. Andate a casa, che è meglio.
Citazione
 
 
lollino
#2 lollino 2011-01-13 13:35
buttati?
la referente locale è l'indignata speciale!
Citazione
 
 
lollo
#1 lollo 2011-01-13 11:10
...2000 euro buttati...
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI