Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

'MIKE RESTA A TURI!'. CHIESTO D'URGENZA UN CONSIGLIO

paolo_tundo-boccardi

PAOLO TUNDO: 'L'AUTO MEDICALIZZATA DA TURI NON SI MUOVE. COSTI QUEL CHE COSTI!'

 

Paolo Tundo alla riscossa. Sulla vicenda Mike (autoambulanza medicalizzata) e consultorio familare di servizio a Turi, il vicesindaco non transige. “La Mike deve restare a Turi!”. Lo ribadisce in tutte le salse: 'Giù le mani dalla Mike!'.

Così, prosegue il botta-risposta, con Tundo che replica picche alla responsabile del 118, dott.sa Roberta Ladisa. “Io non ce l’ho con lei. Non ho nulla contro la dott.sa Ladisa che a breve, incontrerò. Lei ha solo esposto un problema ma, non è persona autorevole. E’ la direzione generale dell’Asl a dettare delle indicazioni sulla Mike.”

Intanto, Paolo Tundo, proprio stamani ha depositato all'ufficio di gabinetto del sindaco una richiesta urgente di convocazione del consiglio comunale. “Chiederemo al consiglio, a tutte le forze politiche, compresa l’opposizione, di firmare un documento perché la Mike resti a Turi, proprio com’era stabilito negli accordi dell’estate scorsa, in conferenza dei sindaci, alla presenza del direttore Pansini, dell’assessore regionale Fiore e del dottor Galasso. Se vogliono trasferire la Mike a Casamassima che lo dicano tramite comunicato scritto. Noi lotteremo fino all’ultimo affinché ciò non accada.”

Ladisa però aveva assicurato dalle nostre colonne: “La salute dei turesi non è assolutamente in pericolo. La Mike si sposta, non è fissa. Non è il mezzo l'oggetto del contendere, ma il medico. Se il sistema non funziona andrà rivisto, parola dell’assessore regionale Fiore.”

La secca replica di Tundo: “Sciocchezze! Ma che rivisto… la verità è che non si toglie un servizio efficiente, che funziona, con cinque infermieri, quattro medici, addetti, barellieri. Tutto ciò non ha senso. Casamassima ha già un pronto soccorso. Turi invece, non ha nulla. Che senso ha spostare la Mike a Casamassima? La Mike deve restare a Turi! Fine della storia.”

 

VEDI ANCHE LA DOTT.SA LADISA: 'NESSUN PERICOLO'

Commenti  

 
max
#7 max 2011-01-30 20:07
sENZA un punto di primo intervento a che serve tenere l'ambulanza?
x il resto condivido #3 exelettore
Andate a casa :-)
Citazione
 
 
mariella
#6 mariella 2011-01-29 21:46
ma perchè da questo paese ci tolgono tutto fra poco anche l'aria
Citazione
 
 
SNOOPY
#5 SNOOPY 2011-01-18 10:38
Solidarietà a Tundo che adesso sà e può capire cosa significa perdere diritti.
La stessa cosa è stata provata dall'UTE di turi, dagli Ex Combattenti e da tutte quelle associazioni cittadine che periodicamente perdono o non hanno una sede o peggio subiscono ingiustizie da un' allegra amministrazione. La differenza è che in questo caso l'origine del mallesere è lui.
Citazione
 
 
Vito Cassano
#4 Vito Cassano 2011-01-13 19:13
Il vicesindaco di Turi, da buon amministratore fa bene a preoccuparsi della salute dei cittadini di Turi, ma usa la stessa motivazione concettuale che si usa per difendere il “proprio” ospedale cioè che l’auto è la panacea di tutti i mali. Purtroppo non è così, perché i cittadini di Turi si muovono, frequentano l’Auchan, ecc. come i cittadini di tutti gli altri paesi serviti da questo mezzo. E sì! questa non è una postazione fissa, ma mobile, sostanzialmente senza fissa dimora, se non sul piano squisitamente burocratico-amministrativo, quindi quello che serve invece, è rivendicare una comunicazione rapida per ottenere il più rapido intervento ovunque si trovi Mike. Non so se la Dr.sa Ladisa sia autorevole, ma (da quel che leggo) responsabile di un servizio di sicuro, e se le motivazioni che hanno indotto i redattori del piano della salute (cui lei si deve attenere) sono basate su dati statistici di richiesta di pronto intervento, di efficienza del servizio, inteso come massimi risultati con il minimo della spesa, efficacia inteso come massimi risultati ottenuti, ed equità cioè stesse possibilità per tutti i cittadini serviti, allora è bene contestare questi argomenti per far tornare Mike. Se invece è una questione di principio, allora sarebbe necessario tagliare l’ambulanza con tutti gli annessi in quattro e si accontenta tutti.
Citazione
 
 
exelettore
#3 exelettore 2011-01-10 19:50
La destra nazionale taglia i fondi e la destra locale grida allo scandalo per l'ambulanza scippata, effetto dei tagli del caro Tremonti.......poveri noi! Turesi svegliatevi e smettetela di votare senza giudizio!
Citazione
 
 
jorge
#2 jorge 2011-01-10 19:18
nn mollare tundo............
Citazione
 
 
turese informato
#1 turese informato 2011-01-10 15:04
Le parole di Tundo, se sono quelle, hanno un problema. Dire che la dott. Ladisa non è autorevole è una gaffe....l'autorevolezza consiste nell'autorità ottenuta per stima e fiducia, la dott.ssa non ha, semmai, l'autorità, nel senso che non è la persona con il potere decisionale sul tema. E' un altro concetto.
Resta il problema sanità, che è una guerra tra poveri perchè se destra e sinistra, non sanno che tagliare posti letto per compensare gli sprechi e la corruzione dilagante allora saremo sempre messi male. Se poi una regione governata dal centrosinistra riceve dal governo centrale di centrodestra una quota più bassa di finanziamenti per la sanità, di chi è la colpa?
Continuare a votare e dichiararsi di destra e poi strillare perchè a fronte dei tagli si perde il medico sull'ambulanza del proprio paese è un pò incoerente. Andate a urlare contro questo governo nazionale che taglia, taglia, taglia......altro che la povera Dott.ssa Ladisa.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI