Giovedì 14 Novembre 2019
   
Text Size

L"ASP TURI CEDE AL GIOTTO CASORIA.

 

Dura solo un set l’opaca e sfortunata partita dei biancoazzurri.

 

Era dalla terza giornata che i ragazzi della Villa Menelao non tornavano a casa senza punti e con una prestazione al di sotto delle proprie potenzialità. E’ successo sabato, dopo ventitre giornate di campionato, al Pala Casoria nel big match della ventiquattresima giornata.

La sconfitta maturata contro il Giotto Casoria arriva al termine di un’incontro in cui il Turi rimane in campo solo un set e mezzo. Buona la prova di Bosco e soci nel primo set, capaci di giocarsela alla pari sino agli ultimi punti anche se sfortunati nel perderlo di misura. Sfortuna che nel secondo parziale coglie il martello Tucci, costretto a concludere il match anzitempo per via di un infortunio. Dalla metà del secondo set in poi si spegne la luce e la squadra non esprime il suo gioco, si disunisce e cede ai colpi del centrale Saccone, trascinatore e mattatore dei casoriani. Meritata la vittoria per gli uomini di coach Romano che con la vittoria agganciano i biancoazzurri in classifica e rimescolano le carte per la volata finale. Bravi ad organizzare la sfida in ogni dettaglio tecnico, certo non c’era per niente il pubblico della grandi occasioni come speravamo. Ha dato fastidio sicuramente l’episodio nel quale i giocatori campani al cambio di campo insultavano i colleghi avversari con pernacchie e si sono messi a deridere il nostro giocatore sofferente e portato a braccia dai suoi compagni a causa del doloroso infortunio.  Sicuramente poco sportivo!

Ora è tempo di rialzarsi subito pensando già al prossimo match, lasciando alle spalle l’infelice prova di Casoria. Mancano due giornate, i giochi sono apertissimi sia in testa che in coda e occorre metabolizzare la sconfitta per provare a spingersi ancora oltre il gran campionato disputato sino ad ora da questo gruppo straordinario. Sabato 2 maggio per capitan Giannini, Rizzi e compagni, c’è la “mina vagante” Calimera, protagonista di un grande girone di ritorno.

 

 

Cronaca della gara

La lunga attesa per il big match è finito; le due compagini scendono in campo davanti a quasi un centinaio di persone (non certo pubblico delle grandi occasioni) di cui una trentina sono turesi. Il “6+1” turese è formato da Bosco in linea con Parisi, Tucci e Manicone schiacciatori, Campanella e Rizzi i centri e Giunta il libero. Per il Giotto Casoria: la diagonale è formata da Ferrentino e Fasulo, in banda Pacecchi e Flaminio, al centro ci sono Nocera e Saccone, il libero è Coppola.

 

PRIMO SET:  La gara si apre con il servizio di Ferrentino e il Turi prima del timeout tecnico è avanti di tre lunghezze, attacco vincente di Tucci. In campo dopo l’attacco vincente dell’opposto turese, 6-10, mister Romano chiama la pausa per i suoi. Utile perché al dodicesimo punto ristabiliscono la parità. Dopo il secondo tecnico (16-15), timeout chiesto dalla panchina ospite sul 20-18. Di nuovo parità, si gioca punto su punto. L’attacco out di Rizzi consegna il primo set ai locali, 25-23.

SECONDO SET: Partenza equilibrata. Sul 6-6, dentro Micelli per Rizzi. I biancoazzurri con Bosco chiudono la prima frazione sul 6-8. S’infortuna Tucci (una forte contrattura al polpaccio), al suo posto capitan Giannini. I locali allungano, grazie anche ad una ingiusta ammonizione comminata a Micelli per proteste, portandosi sul 14-10 con Fasulo. Ci sono quattro punti da recuperare per la Villa Menelao dopo il secondo tecnico. Rizzi per Micelli, ma il gap ora è di sei lunghezze. Capitan Giannini lo dimezza, ma la difesa e il muro non sono in giornata e il Casoria vince anche questo set lasciando gli avversari a 18.

TERZO SET: E’ veemente lo sprint dei locali (5-0) e mister Narracci chiama il timeout. Sempre cinque il distacco ASP dopo il primo tecnico. Al secondo sei. La reazione è debole e cosi il Giotto ha vita facile e allunga sugli ospiti. L’attacco fuori di Manicone decreta il 25-17 finale.

 

TABELLINO:

Campionato Nazionale Serie B2 gir. H – 24° giornata

GIOTTO VOLLEY CASORIA – VILLA MENELAO TURI  3-0  (25-23  25-18  25-17)

 

GIOTTO VOLLEY CASORIA: 1 Ferrentino (1), 3 Saccone (10), 5 Flaminio (11), 9 Di Domenico (0), 10 Fasulo (16), 11 Nocera (6), 12 Mennas (0), 17 Pacecchi (11), 8 Coppola (L);

 N.e.: 7 Pagano, 15 Pessina, 18 De Luca. Allenatore: M. Romano.

Ace:2; Batt. Sb.:4; Ric.Pos: 70%; Ric.Perf: 52%; Muri vinc.:6; Attacco: 44%.

 

VILLA MENELAO TURI: 1 Rizzi (3), 4 Parisi (0), 5 Tucci (4), 6 Campanella (2), 7 Giannini (6), 9 Micelli (1), 10 Cramarossa (0), 11 Bosco (20), 14 Manicone (10), 8 Giunta (L);

N.e.: 12 Schettini (L2), 13 Salvatore, 15 Palmisano. Allenatore: G. Narracci.

Ace:1; Batt. Sb.:2; Ric.Pos: 70%; Ric.Perf: 52%; Muri vinc.:7; Attacco: 35%.

 

Durata Incontro: 01h 25 min  (30’-28’-27’)
Direttori di gara: C.Costa - I.Grosso.

Campo di Gara: “PalaCasoria” – Casoria (Na).

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.