Giovedì 21 Novembre 2019
   
Text Size

TUTTI SANNO E NESSUNO PARLA DEL DORMEX. CONTRABBANDO E FALSI. [VIDEO]

img_0940.jpg

 

FRA CILIEGI IN FIORE… e quelli con piccole ciliegie.


Ci siamo chiesti se tutti gli agricoltori turesi siano stati onesti nell’evitare l’uso del prodotto Dormex, assolutamente fuori legge. La risposta è scontata: NO.


E’ bastato recarsi nelle piccole viuzze delle nostre campagne e osservare come a distanza di pochi metri ci sono alberi appena in fiore e alberi sfioriti da tempo E se questa non è magia allora sarà Dormex!


Mentre l’illegale Dormex c’è, i controlli Dormono.


LA LEGGE


Con il decreto del 18 marzo 2008 (G.U. n. 84 del 9 aprile 2008), in Italia è stato revocato il fitoregolatore Dormex, contenente come principio attivo la cianammide. Il prodotto era autorizzato su actinidia, vite, albicocco e ciliegio per interrompere la dormienza delle piante e accelerare la fine del riposo vegetativo.


L’applicazione del prodotto era molto diffusa perché determinava un anticipo dell’apertura delle gemme e una precocità di raccolta.


Il provvedimento di revoca adottato in Italia non ha previsto lo smaltimento delle scorte, ma il ritiro da parte della ditta produttrice (la AlzChem) di tutte le confezioni residue di Dormex sia presso gli esercizi di vendita sia presso gli utilizzatori.


CONTRABBANDO E FALSI MADE IN CHINA


L’anno scorso il Dormex era contestato ma legale e chi l’ha utilizzato ha fatto buoni affari. Quest’anno, dunque , gli agricoltori hanno voluto ripetersi e, pur se illegale, sembra che l’uso del Dormex sia stato ancora più massiccio rispetto all’anno passato.


I costi sono praticamente raddoppiati. Se l’anno scorso il costo di una piccola tanica era di circa 80 euro, quest’anno il prezzo è fra i 160 e i 180 euro. E’ possibile acquistare il prodotto al mercato nero. Voci informate ci dicono di recarsi a Noicattaro, Gioia, Mola e anche a Turi.

Ma qui il silenzio si fa più assordante. Come sempre tutti sanno, ma nessuno vede.

 

E molti sicuramente sono stati anche ingannati pagando un falso prodotto. E’ stata segnalata la vendita e la diffusione illegale di un prodotto cinese con basse percentuali di cianammide non stabilizzata e solo piccoli quantitativi originali sembrerebbero arrivati dalla Spagna, peraltro ancora marchiati Degussa (oggi AlzChem).


Dunque sembra che quelli non marchiati Degussa sono pericolosi falsi cinesi. La foto che pubblichiamo si riferisce ad un prodotto palesemente falso e dalla foto è possibile rilevare la presenza sulla tanica di un’etichetta assolutamente illegale.

 

Occhi aperti!!!

Quali saranno le ciliegie made in Dormex? Chiaramente le prime. Quelle che costano tanto e arrivano prima.


Come parlare dunque di passeggiate in campagna fra gli alberi in fiore? Così può “far male”, perché il dormex permane nell’aria per qualche giorno.


Ci dispiace dover scrivere queste cose, ma siamo di parte: ci schieriamo con gli agricoltori onesti e che offrono il loro prodotto “in ritardo”, ma buono, pulito e meritevole della Dop!


Quest’onestà per la nostra Turi è l’unico vero buon affare!

 

 

cianamide.jpg
 Foto esclusiva della tanica made in china

 

VIDEO

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.