Mercoledì 26 Febbraio 2020
   
Text Size

UNA BAND CONTURBAN(D)TE NASCE A TURI.

Una band Conturban(d)te nasce a Turi.

“Il palcoscenico ideale dove fare musica è la strada”

Navigando in internet mi sono imbattuto in un sito molto colorato e simpatico di alcuni mei amici turesi musicisti. E, con gran stupore, ho capito che hanno messo su una band, la Conturband. Il nome è tutto un programma, e anche i “personaggi” che ne fanno parte, assicurano un futuro ricco di soddisfazioni al neonato gruppo musicale. Nella home-page, ossia la prima pagina di un sito internet, troviamo una digressione sul concetto di fare, percepire e trasmettere musica, dei fondatori “Suonare in strada, in osteria, nei borghi e nelle piazze significa integrarsi perfettamente con i ritmi della gente che ascolta. Spesso accade che mentre suoni qualcuno ti chiede di fargli ascoltare quel determinato brano, oppure “da dove vieni?”, “qual'è il tuo nome?” oppure “come si chiama quello strano strumento che stai imbracciando?” ecc... Ed é proprio per questo motivo che l'intesa fra i suonatori dev'essere a vista d'occhio. Ed i musicisti della strada sanno benissimo che gli ingredienti più importanti sono la passione e il divertimento espressi mentre suonano. Anche al giorno d'oggi la musica di strada è allegra e pirotecnica; ricca di incursioni jazz e di rocamboleschi assoli. Energica, scanzonata, carica di ritmo, attinge con dissacrante disinvoltura dai più disparati generi musicali: dalla musica popolare italiana e balcanica al klezmer, dalla musica latino americana alla musica classica, dal jazz all’improvvisazione radicale, dalla grande tradizione della canzone italiana alla musica di scena per il teatro, strizzando l’occhio allo stile e alle sonorità delle fanfare, senza dimenticare la grande tradizione bandistica italiana. Il palcoscenico ideale dove fare musica è la strada, i musicisti sono a diretto contatto con il pubblico, rendendolo protagonista dello spettacolo e senza disdegnare gag da cabaret”.

Da questi pensieri possiamo aspettarci solo buona musica e tanta allegria da un gruppo così Conturban-te. Speriamo non facciano conturbare anche gli ascoltatori delle loro serate. In bocca al lupo. Di seguito riportiamo gli attuali membri della band con il relativo strumento musicale suonato.

 

Angelo Gasparro - Clarinetto e sax soprano  

Giancarlo Mazzone - Clarinetto pazzo

Nuccio Gargano - sax soprano e contralto

Giuseppe Palmisano - sax contralto

Filippo Dell'Aera (u guardabosch') - sax tenore

Andrea Lenato - sax tenore

Gianfranco Cipriani - trombone

Pierangelo de Marco - trombone

Renato De Bellis - tromba solista e prima cornetta...

Nico Cassano - jazz tromba

Carmelo Lerede - flicornino solista e concertista

Francesco - percussioni

Gianni De Marinis - percussioni

Marino Roberto - percussioni

Antonio Latela - tamburelli

Giacomo Sorressa - tamburelli

Franco U16 Cistulli - a 'cuba 'cuba

Gianpiero Spinelli - a casch'

 

http://www.conturband.altervista.org/index.htm

Visibile già nei nostri LINK  

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.