Domenica 17 Novembre 2019
   
Text Size

IL LUNEDI' DI OCCHIOSALATO

 

Piero Palasciano: istruzioni per l’uso

Piero  Palasciano. Professionista. Pediatra. Prestante. Puntiglioso. Con dei Pregi. Pregiato. Prestigiatore ( un giorno da una Parte, un giorno dall’altra…). Non è tipo da Poche Parole. Fa i fatti e Passa senza Pensarci da un Polo all’altro Polo: BiPolarista convinto. Ora è assieme a Paolotundo e si sente in Paradiso. Uomo tutto d’un Pezzo. Di Polso. Poco Ponderato. Preciso e Preparato. Posato e…Posatore. ( Scuola De Grisantis ?). Troppo Passionale, Prolisso, Prevenuto e, a volte, con la Puzza sotto al naso. Pure Prepotente? Di Palato fine. Biànche e rùsse. Ma diventa Pallido se qualcuno gli fa notare che ha sbagliato a Passare da Perniola a Paolotundo. Si fa Prendere dal Panico, va nel Pallone e gli girano le Palle. E quando Parla gli salta qualche vocale e va di Palo in frasca. Malgrado Pasticcio, Pizza e Pappardelle non è Pingue ed è senza Pancia. Ma sa che per diventare un grande Politico, ne mangerà di … Pène  tuèste! Odia i Paragoni coi Proditori del Passato. Il Palasciano-Pensiero è per Preferire Pinocarenza al Puro e Probo Leogrande. Idea Peregrina che lascia Perplessi. Però Piero ha ragione. Il Passaggio è stata la sua Patata bollente, che lui ha Patito senza Patèmi e con Pazienza. La sua Piaga è chi è Patetico e Parla e stra-Parla da dietro. Ha dovuto Pagare tanti caffè. Con lui che temeva una Pioggia di critiche, all’inizio era Pieno di dubbi, ma col Parapendio a Portata di mano, a fare da Parafulmine e con i Pollici incrociati. Ha avuto Paura di fare la figura del Pollo e di Prendersi tante Pernacchie. Palasciano, “Pestato” da Mimmo Leogrande, ha tentato di chiamare il TELEFONO  AZZURRO. Punzecchiato e Processato per averci Propinato il Patatrac e per la Presunzione. In Passato raramente scesi così in basso. Poi dice che i giovani abbandonano la Politica. Però ha Programmato tutto a Puntino senza fare Proclami. E alla fine ha ricevuto il Plauso di  Parte del Paese, senza che la sua Popolarità sia cresciuta di Peso. Ad accordo raggiunto, ha festeggiato insieme al “duo-Prezzemolo” Boccardi-Gigantelli con Più di un bicchiere di Primitivo. Ora Piero Palasciano è sereno ma non Pago, dopo mesi di Palpitazioni è Pronto per qualsiasi nomina Persino Presidente della Polizia mortuaria. E se un giorno Piero u’ berefàtte tornasse nell’opposizione? Ma no. Errare è umano, Palasciano sarebbe… DIABOLICO!

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.