Lunedì 10 Dicembre 2018
   
Text Size

GLI AUGURI DI MONSIGNOR CACUCCI

mons._cacucci

Carissimi tutti,

vi invio un breve messaggio per augurare un sereno e lieto Natale del Signore, unitamente agli auguri per il nuovo anno 2011, illuminato dalla luce di Cristo.

“Che cosa significa il Natale per ciascuno di noi?”

Per colui che non crede, è un giorno di festa, da trascorrere possibilmente in vacanza. Ma per chi crede nell’amore di Dio per tutte le sue creature, il Natale è il giorno più bello perché Dio è venuto tra noi.

Egli, l’Onnipotente, l’Infinito, si è abbassato fino a noi “finiti” per amore; solo per amore, per aiutarci a riscoprire il “senso della vita”, e il “perché viviamo”.

Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, così parla del Natale:

“O mio caro Bambino, dimmi, perché sei venuto su questa terra? Dimmi: chi cerchi? Tu sei venuto a morire per me, per liberarmi dall’Inferno. Sei venuto a cercare me, pecorella smarrita, affinchè io non fugga più da te e ti ami.”

Questo è il Natale: Dio si è fatto uomo per prendere ogni uomo per mano e condurlo verso il Padre. Gesù è venuto per salvare ognuno di noi.

Con gli auguri per ogni santità.


Francesco Cacucci

Arcivescovo di Bari-Bitonto

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI