Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

APPARIZIONI A BRINDISI: TURESI IN PELLEGRINAGGIO

madonna04

Circa un anno fa, precisamente il 5 Agosto 2009, Mario D'Ignazio, giovane 26enne brindisino, era raccolto in preghiera sotto l'ulivo del suo giardino, quando gli apparse una figura luminosissima che si presentò così: “Io sono la mediatrice di tutte le Grazie, la Santissima Vergine della Riconciliazione, Regina Madre della Speranza”. Da quel giorno, Mario, ragazzo molto umile e dolce, ogni giorno 5 del mese ha le apparizioni, e rende disponibile la sua dimora a tutti i fedeli. Si dice che la Madre della Riconciliazione lo chiamasse ‘piccolo Mario della quercia’ - così raccontano i fedeli che lo seguono.

madonna09

Giorno 5 Dicembre 2010, come ogni mese, il giovane Mario e la sua famiglia, ospitano i fedeli “affinché ci sia una preghiera univoca e forte per poter affrontare le avversità del Mondo terreno”, ma al cospetto della Maria Vergine, non ci sono solo fedeli, ma anche gente curiosa o semplicemente che si burla dell'evento. Questo non scoraggia i fedeli che proteggono il loro intercessore con la Mamma dolcissima e luminosissima.

La famiglia e gli amici di Mario lo aiutano e sostengono. Verso le 16:00 fanno entrare i pellegrini. Prima di iniziare il Santissimo Rosario, alcuni fedeli portano dei doni alla Madonna e subito dopo Mario legge il messaggio che lo scorso mese ha ricevuto dalla Vergine (potete leggerlo tra le foto), che preannuncia le stigmate che gli sono state inflitte per Amore di Gesù e per salvare il mondo dalle tenebre.

A questo proposito c'è la testimonianza della turese Pasquina Giannini: “E' stata un’emozione forte, ho visto Mario cadere a terra e dalla sua mano sinistra vidi aprirsi una ferita, ed ovviamente zampillare del sangue”. Ci confida inoltre che non solo ci sono testimonianze spirituali di conversione, ma anche guarigioni fisiche: “Un signore di Bari aveva 20 giorni di vita  per un tumore al fegato, ma a settembre decise di recarsi a Brindisi dalla Madonna della Riconciliazione e dopo poco tempo guarì dal male. Una bimba, paralizzata dalla vita in giù, dopo aver visitato il giardino benedetto, ha iniziato la riabilitazione degli arti inferiori. Insomma, è tutto soggettivo, come percepiamo e come viviamo questo momento, però sono davvero emozioni che non riesci a controllare. La prima volta che è avvenuta l'apparizione ho intravisto un velo che ondeggiava, non era chiara la figura, ma posso solo dire che ho pianto”.


madonna01

Dopo il Rosario, accompagnato ad ogni decina da canti religiosi, Mario si è inginocchiato con le mani rivolte verso l'alto e un rosario tra di esse. In quel momento i fedeli hanno avvertito la presenza della Santissima Vergine e molti con lacrime di gioia, esprimevano la loro forte emozione. Durante quei 5 minuti di apparizione c'era molto silenzio e gli occhi di tutti erano puntati su Mario, che sembrava in estasi, e su una signora di Ostuni svenuta per aver visto la Madonna.

madonna10

 

 

Una giovane donna ci confessa che la scorsa volta suo nipote le disse: “Zia non la vedi? È sull'albero.”

Durante un nuovo Rosario, il giovane Mario ha iniziato a scrivere la conversazione con la Mamma del Mondo: “La nostra Mamma è apparsa con una luce immensa, aveva un manto d'orato e un velo bianco, è contenta che abbiamo recitato tutto il rosario. Ho udito una musica soave che veniva da molto lontano. Durante la preghiera è stata con noi, ha visto nei nostri cuori, e ci chiede di pregare tutti i giorni, tutto il Rosario. Ci rivela, inoltre, che non c'è pace tra le famiglie, ma ci da’ comunque speranza”.
L'incontro di preghiera si è concluso con la gioia nel cuore dei fedeli, vicini a Mario.

I fedeli turesi erano pochi, ma si sta organizzando un pullman per il prossimo mese.

Inoltre erano presenti anche i nostri co-provinciali di Adelfia, che hanno raggiunto in pullman il luogo per pregare.

Commenti  

 
l.g.
#10 l.g. 2012-07-09 14:48
La fede, infatti, cresce quando è vissuta come esperienza di un amore ricevuto e quando viene comunicata come esperienza di grazia e di gioia. Essa rende fecondi, perché allarga il cuore nella speranza e consente di offrire una testimonianza capace di generare: apre, infatti, il cuore e la mente di quanti ascoltano ad accogliere l’invito del Signore di aderire alla sua Parola per diventare suoi discepoli
.(dalla lettera apostolica PORTA FIDEI-Benedetto xvi)
Citazione
 
 
l.g.
#9 l.g. 2012-07-09 14:43
Miriana la stessa cosa la puoi ottenere anche nella tua famiglia, ovunque tu vadi e le persone che frequenti.
Te non sei diversa agli occhi di Dio dal signore che presumibilmente viva questi fenomeni mistici.
Preghiera costante e banchetto nunziale con Nostro Signore ( la Santa Messa)sono le basi di ogni credente cristiano,il seguito solo tu conosci in che modo e situazione Cristo o Sua Madre ti parla o si rivela a te.
Quindi non seguite slogan fenomenologici del momento,se proprio dovete seguire qualcosa e per quel qualcosa spendere somme di denaro,ebbene la tua parrocchia e i bisognosi che caritatevolmente aiuta ti aspettano con Cristo a braccia aperte.
Per II
Condivido ed apprezzo il tuo intervento.
Lorenzo Gassi
Citazione
 
 
MIRIANA
#8 MIRIANA 2012-07-07 17:10
la pace che ti inonda il cuore con la preghiera e' un privilegio per pochi, beati coloro che pur non avendo visto hanno creduto.A BRINDICI SI RESPIRA ARIA DI UNA SCONFINATA PACE E AMORE, QUELLO DI DIO.
Citazione
 
 
Laura camozza
#7 Laura camozza 2011-01-05 23:22
Secondo me e tutto vero. Io sono amica intima con lui e lo conosco
Citazione
 
 
II
#6 II 2010-12-10 18:54
Nessuno di noi è obbligato a credere a queste cose...ma chi come me ha affrontato nella vita esperienze molto difficili...sa che l'unica cosa che veramente aiuta a superare tutto è la Fede ... solo chi ha veramente fede può credere in certe cose!!! E' vero spesso si usa la "chiesa" per fare tanta pubblicità o per raccogliere denaro...un esempio è San Giovanni Rotondo..che sta diventando un posto di commercializzazione per i rivenditori di statuine...ma se noi veri credenti ci rendessimo conto della cosa più importante, forse tutto ciò non avrebbe neanche inizio...e la cosa piu importante è CREDERE in un Dio che si rivela a noi non attraverso le apparizioni...ma attraverso ogni singolo gesto che compiamo ogni giorno!!! Io ringrazio solo Dio se ora sono qua...e sono felice...ma soprattutto lo ringrazio perche ogni giorno mi è affianco e mi accompagna nella mia vita!!!
Citazione
 
 
Nicol
#5 Nicol 2010-12-08 21:34
Ti sbagli non sono frutto di fantasia .
tutti abbiamo visto i fenomeni solari , le stimmate e la trasudazione d'olio Santo dalla statua . Inoltre si sono registrate varie guarigioni fisiche .
La cosa più importante è la Pace che in Contrada Santa Teresa si sperimenta .
Citazione
 
 
mmma
#4 mmma 2010-12-08 12:22
Al posto del pullman dovrebbero andare a piedi per non inquinare. Non sanno che la temperatura sta aumentando grazie all'inquinamento? E che abbiamo pochi decenni ancora di "vita normale". Io non sono credente, però rispetto la figura di Cristo (vera o inventata non importa) e mi chiedo se quello che predicava viene davvero rispettato da chi oggi si dice cristiano. I cristiani sono convinti che questo mondo sia stato creato con tanto amore dal loro Dio. Adesso loro con tanta noncuranza sono complici della sua distruzione. Perché non pregano a casa loro? Perché non fanno qualcosa di concreto per migliorare veramente la condizione umana e preservare questo mondo? Era ciò che voleva Cristo, o forse mi sbaglio?
Citazione
 
 
L.G.
#3 L.G. 2010-12-06 16:11
Dimenticavo,guardate questo video delle jene conferma il mio commento :-)
www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/43113/berry-mamma-lucia-la-santona.html
copia incolla motore web di ricerca ;-)
Citazione
 
 
L.G.
#2 L.G. 2010-12-06 15:57
Abboccate Abboccate :o
Si incomincia con una visione,poi si raccolgono soldi e si fa' la cappella,poi cominciano i messaggi menzogneri della ***,poi si raccolgono le iscrizioni per sostegno alle spese rifilandoti in cambio foto,ceri,ampolline d'olio e promesse di guarigioni.
La fine?
Confusione,smarrimento e' allontanamento dai canoni della madre chiesa...
e tanti auguri ai pellegrini :cry:
Lorenzo Gassi
Citazione
 
 
Giovanni Paolo 78
#1 Giovanni Paolo 78 2010-12-06 13:56
Sinceramente non credo a queste cose, sarà che sono ateo, sarà che non ho mai frequentato la chiesa perchè non credo ad un Dio ma fatto sta che per me queste apparizioni sono solo frutto di una fantasia delle persone per fare propaganda e attirare l'attenzione mediatica dei media e dei credenti, io rispetto i credenti ma sinceramente non credo a queste cose.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI