Lunedì 26 Settembre 2022
   
Text Size

PULLMAN SOVRAFFOLLATI NELLA TRATTA TURI-CONVERSANO

bus-sud-est
Durante lo scorso consiglio comunale venne rimarcato il problema che da anni attanaglia gli studenti turesi che si spostano a Conversano per frequentare le scuole superiori: il sovraffollamento, le scarse misure di sicurezza e l'esiguo numero di autobus.

Per tentare di domare questo problema, domani 14 Ottobre 2010 Azione Studentesca - Movimento Mazionale Studentesco, Azione Universitaria Turi e Popolo della Libertà raccoglieranno firme per l'aumento delle corse di linea Turi -Conversano, visti i disagi affrontati giornalmente dagli studenti turesi. Dopo la raccolta, tutto sarà consegnato a mano alla Direzione Generale delle Ferrovie sud-est.

AZIONE STUDENTESCO-MOVIMENTO NAZIONALE STUDENTESCO

AZIONE UNIVERSITARIA TURI

POPOLO DELLA LIBERTA'

Commenti  

 
Massimo Palmisano
#8 Massimo Palmisano 2010-10-14 17:15
Stamattina sono passato con la macchina da palazzo marchesale e ho visto raccogliere le firme.............Bravi Ragazzi!!!!!!!!!!finalmente qualcuno che si dà da fare!!!!!!!!!!chi sono??????????
 
 
attivista sel
#7 attivista sel 2010-10-13 23:30
caro nicoletto penso ke il tuo pensiero sia assurdo....quale motivo avremmo x nn dover chiedere alle autorità di migliorare il servizio??? e cmq credo ke competa direttamente agli organi eletti, e mi riferisco al sindaco, cominciare a chiedere alla regione ed alla Ferrovie sud-est un miglioramento dell servizio di trasporto...non stare a polemizzare senza motivo ed, invece, vedi di chiedere ai tuoi amici Gigantelli e Boccardi di darsi una mossa e non fare solo propèaganda in televisione senza però concludere niente di serio....
 
 
Angela Ritello
#6 Angela Ritello 2010-10-13 23:20
solo la tratta turi-conversano? e la turi-bari, no?
 
 
Nicoletto
#5 Nicoletto 2010-10-13 23:02
Quoto osservatore e condivido il suo post.
Perchè non fare una bella petizione per mandarla al Presidente Vendola & C.!
Almeno in questo tutti i turesi saranno d'accordo! O no?
 
 
osservatore
#4 osservatore 2010-10-13 19:50
Leggo la segnalazione, da parte di studenti pendolari, di gravi violazioni.
Se vere, suggerisco di documentarle con l'utilizzo di videotelefonini di cui gli studenti, immagino, sono quasi tutti dotati.
Quando avrete raccolto questo materiale, segnalatelo. Insieme troveremo la forma e la strada giusta per affrontare questo problema che dovrebbe appartenere a tutti, nessuno escluso, atteso che sia un impegno verso il futuro dei nostri figli e di quanti necessitano di utilizzare i mezzi pubblici in tutta sicurezza.
Saluti.
 
 
nicoletto
#3 nicoletto 2010-10-13 18:52
I giovani compagni di sinistra e libertà di Turi non possono aiutare gli studenti a protestare presso il Presidente Vendola, l'Assessore Minervini e la Sud-Est per la risoluzione di questa problema?
O non possono e non devono disturbare?
 
 
studente
#2 studente 2010-10-13 18:27
le condizioni in cui gli studenti viaggiano quotidianamente sono disumane...nonostante gli autisti pretendano gli abbonamenti i posti a sedere scarseggiano,la maggior parte dei pullman nn danno la possibilità di aprire i finestrini xk bloccati,immaginate che aria si respira,gli autisti mentre guidano fumano,parlano al cellulare e mandano messaggi frenando all improvviso e facendo letteralmente cadere i pendolari...la sudest ignora questa situazione e x di più sono stati aumentati i costi degli abbonamenti...
 
 
osservatore
#1 osservatore 2010-10-13 16:16
Perchè non chiedere anche l'intervento dei Carabinieri al fine di segnalare alle Autorità competenti la grave violazione delle norme di sicurezza "in itinere" col relativo sequestro dei mezzi ?
Saluti.
 

Per commentare devi registrarti

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.