Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

LA CORTEGGIATRICE ANGELICA ALBA AMMALIA I FANS

IMG_2521

Ieri, giovedì 7 ottobre, presso la caffetteria “Il Bacio” è stata accolta un’altra ospite VIP dopo i tanti personaggi noti che già hanno avuto modo di sedere sui divanetti del locale. Stavolta è toccato ad Angelica Alba accendere gli animi dei clienti del bar.

Alba è conosciuta per aver partecipato qualche mese fa, in qualità di corteggiatrice di Marco Stabile, al programma “Uomini e donne” di Maria De Filippi su Canale 5. Oltre alla sua presenza momentanea davanti alle telecamere, è diventata famosa al grande pubblico per aver riempito le pagine di gossip: pare abbia avuto una storia con Giovanni Conversano, icona di alcune case di moda ed ex corteggiatore e tronista del medesimo programma televisivo, e con Fabrizio Corona.

Appena arrivata, molti curiosi hanno avuto la possibilità di ammirare il suo fisico prorompente, farsi immortalare insieme a lei e chiedere un autografo.

Vi mostriamo le foto della serata.

Commenti  

 
Luke
#19 Luke 2010-10-19 03:45
quello che volete però mmazza quanto è bona
Citazione
 
 
jorge
#18 jorge 2010-10-13 03:01
kissa xke questi xsonaggi se vanno in altri paesi i proprietari dei locali nn hanno queste critike................boooooooooooo.............tutti ke magari vogliono fare , o pensano ke al posto di questo, si puo farealtro.............del resto poi nn si fa nulla e qualkuno ke fa qualkopsa x altri e sempre sbagliato.....e inutl i tris paese sl di critikanti .................
Citazione
 
 
cittadino
#17 cittadino 2010-10-12 22:42
No guardi, mi permetto di replicare soltanto in questo senso.
Non è affatto vero che ogni punto di vista abbia diritto di cittadinanza. Il relativismo estremo non è segno di apertura, ma di rovina culturale, laddove non si individuano valori e regole condivise, che sono il fondamento della convivenza civile.
E un valore fondante è la partecipazione costruttiva. La critica è necessaria, ma diventa stucchevole e patologica quando diventa strumento di demolizione a prescindere. Circa, poi la politica, condivido che le scelte delle persone vadano comprese e non criminalizzate(parola grossa, la scelta, in un contesto, il nostro, in cui la libertà di sceltà è oscurata da una sistematica operazione di erosione del pensiero critico).
E' criminale tutto ciò che ci ha reso sempre meno esseri consapevoli, critici, che scelgono e sempre più attivi esecutori di una scelta di altri.

F.L.
Citazione
 
 
quasigiovane
#16 quasigiovane 2010-10-12 15:04
Condivido nella sostanza il suo intervento.
Mi chiedo però: su quale valore si basano sia il suo diritto/libertà di analizzare/giudicare il giudizio altrui, sia il diritto di criticare da parte di altri(più o meno giovani) questo o altri eventi? Mi sembra di poter rispondere che entrambi trovino il loro fondamento nella libertà di pensiero.
Orbene, preso atto che ogni punto di vista ha diritto di cittadinanza, la sua analisi (che per inteso io condivido, per quel che conta) vale tanto quanto il punto di vista di chi mediante gesti concreti(in questo caso critiche) la pensa diversamente.Dunque, a mio avviso, in ogni caso, è più corretto dire la propria, fare la "propria istantanea", ma non giudicare il proprio punto di vista, in base a convinzioni elitarie, come la "Verita". Pensi a chi, come me, non condivide le scelte della maggioranza degli italiani(alludo al governo venuto fuori dalle urne), ma cerca di capirle, e non di criminalizzarle; Al contrario il sistema non regge, e diventiamo sempre più due curve da stadio, in perenne, insoprimibile lotta.
Citazione
 
 
cittadino
#15 cittadino 2010-10-12 00:25
C'è un insopportabile e disprezzabile malcostume nei paesi e Turi non sfugge a questo, anzi, tende ad amplificarne la puzza: non ci si esime dal giudicare, giudicare, giudicare, con un'appassionata veemenza che neppure mia nonna saprebbe applicare. E il guaio è vedere nelle giovani generazioni replicarsi questo difetto al punto che non sai più riconoscerli, i giovani.
Dovrebbero portare addosso i segni della freschezza, della novità, del cambiamento ed invece sembrano fare a gara per assomigliare alla parte peggiore della generazione che li precede, fieri di sentirsi investiti da questo compito, spacciandolo per continuità della tradizione.
Personalmente non trovo interesse per alcuno dei personaggi venuti nel locale citato e non mi sognerei lontanamente di farmi neppure vedere vicino a uno di questi individui. E la libertà che mi prendo nel giudicare una simile proposta si esprime nella libera scelta di non partecipare a serate del genere.
Ai turesi non basta. Bisogna dare sfogo all’insopprimibile desiderio di chiacchierare. E si sprecano paroloni sulla vergogna, sulla morale, sul buon gusto. Quel buon gusto che, se ci fosse, non spingerebbe forse un esercente a chiamare simili nullità per far cassa.
Vorrei vedere quanta gente turese sarebbe presente se ci fosse un complessino jazz, un attore di teatro, un incontro letterario. La mediocrità dell'offerta rispecchia la mediocrità dei gusti.
Turi vive di chiacchiere, pettegolezzi, moralismi. Tutti a scambiare lo spirito cristiano dell'esistenza, dedito alla carità, alla sobrietà, all'essenzialità, con la devozione folkloristica e primitiva che si esprime sfilando dietro il carro di un santo.
Turi cresce se permette lo scambio, agevola e incoraggia l’incontro con la diversità, che è espressa in tanti modi, dal locale che porta un personaggio televisivo, oppure da un concerto o un dibattito. La diversità implica una serie di offerte, alcune delle quali possono anche non piacerci, ma comunque rappresentano un'opzione possibile. Turi cresce se aumentano le possibilità per i cittadini di scegliere.
Aprirsi alla diversità è la condizione per ritrovarsi in una realtà viva. Qui si continua invece a considerare la tranquillità come l’unico indicatore di qualità di vita.
Non nascondiamoci dietro campanilistiche difese di mentalità così "vecchie" e insostenibili. La critica è auspicabile se tesa al miglioramento, se apre a qualcos’altro. Finchè la critica verrà solo per demolire, per il piacere atavico di disprezzare, Turi sarà culturalmente un paese di vecchi.

Filippo Losacco
Citazione
 
 
Serena Maria Alessia Costantino
#14 Serena Maria Alessia Costantino 2010-10-11 20:51
Tutti sanno tutto di tutto...ma si continua commentare in maniera anonima....
Abbiamo in paese critici ,filosofi e politici ...e nn lo sapevamo...!mettete nome cognome e faccia...poi potrete forse avere diritto alla parola e fare una critica.....sempre che sia costruttiva e che venga da qualcuno che ha fatto meglio delle ragazze in questione del bar e dell ospite...e nn da qualcuno che al massimo "vè sciok alla birr" e fa il giro del paese con la macchina perchè nn ha altro da fare!!!...impariamo ad essere autocritici poi vedrete che ci penserete 2 volte prima di criticare!!!!
Cordiali saluti Serena Maria Alessia Costantino
Citazione
 
 
amatore
#13 amatore 2010-10-11 18:22
quello che dici mi sta pure bene, ma rimane una oggettiva azzeccatissima scelta commerciale perchè la gente spende nel locale che è strapieno durante queste "esibizioni". questa è una verità' assoluta. vedere per credere o per non credere ai propri occhi. così è, pero'!

quello che tu chiami "caduta in basso" è quello che fa vendere milioni di copie ai giornali di gossip, fa essere i programmi della de filippi i piu' seguiti in tv nelle fasce orarie in cui vanno in onda e fa essere questi articoli sicuramente i piu' letti del sito.

quindi questo è questo che vuole la gente. voi siete in minoranza e dovete farvene una ragione se quello che piace alle masse a voi non va giu'.
Citazione
 
 
Ke tristezza!
#12 Ke tristezza! 2010-10-11 14:40
Ma ke "azzeccatissima scelta commerciale" ??!! Possibile ke x far parlare di sè bisogna cadere così in basso?!! questi falsi miti che la tv ci propone sono solo persone senza cervello che hanno bisogno di gente *** che gli vada dietro! Di certo non c'è di che vantarsi...e poi tutta sta bellezza non ce la vedo!
Citazione
 
 
lux
#11 lux 2010-10-10 12:57
Sara anche brutta,ma che gran pezzo di ***...
Citazione
 
 
fragola blu
#10 fragola blu 2010-10-09 15:52
bravo peppino
Citazione
 
 
amatore
#9 amatore 2010-10-09 15:44
che centra il piano urbanistico con una ospite ad una impresa privata?
quella è una cosa imputabile all'amministrazione.
quest'altra è una azzeccatissima scelta commerciale.
attenti a scrivere erti giudizi raga. tenetevi cauti con le parole. non vanno mica contro legge avendo le tette enormi o facendo ospitate qui e la'. la gente li segue in massa. hanno solo ragione di fare quel che fanno.
Citazione
 
 
sofia senior
#8 sofia senior 2010-10-09 15:31
Parlatene, parlatene, è importannte ke ne parliate!!! Valentina sta ottenendo un bel risultato con la tecnica machiavellica, brava buon lavoro ragà ;-)
Citazione
 
 
nation
#7 nation 2010-10-09 14:00
si vede che non sapete fare business. Il locale è pieno quando arrivano questi personaggi (io non ne conosco neanche uno) ma devo dire che tirano molto. Un paese come Turi ha le stesse persone che stanno a Putignano, Monopoli e Bari, e lì questi personaggi vengono da anni.
Le altre cose che volete fare voi, fatele voi. Gli organizzatori cercano di far divertire le persone e magari se stessi. Volete far venire un premio nobel? Ma fatelo venire per i fatti vostri.... Perchè loro devono essere costretti a chiamare persone che volete voi??????
Citazione
 
 
peppino
#6 peppino 2010-10-09 13:17
ma non fatele entrare piu, in Turi...guardatevi intorno..ci sono ragazze compaesane che a quella sapete dove se la mettono???--ma chè!! nemmeno quelle di strada sono cosi poco attraenti...a chi puo piacere una ragazza così???
Citazione
 
 
bersek
#5 bersek 2010-10-09 13:08
in un paese alla deriva dove urge un piano di riqualificazione urbana , strade disastrate, scuole in rovina assistenza pediatrica "latitante" e politici arrivisti si bada sempre e' solo all'apparenza ed al futile....
ce stam frecat!!!!
Citazione
 
 
assente
#4 assente 2010-10-09 02:19
presenti e meghj e meghj...
Citazione
 
 
uomo
#3 uomo 2010-10-08 23:24
e c cos...............
Citazione
 
 
 MAH!
#2 MAH! 2010-10-08 23:24
Ma da dove l'hanno presa??? Sempre più triste...!!!
Citazione
 
 
gino
#1 gino 2010-10-08 22:48
ma è veramente brutta!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI