Mercoledì 07 Dicembre 2022
   
Text Size

banner assange

ANCORA UN CASO DI RANDAGISMO IN PERIFERIA

randagi

Riceviamo e pubblichiamo la lettera ricevuta da un nostro lettore.



 

La mia lettera è rivolta a tutte le autorità affinché si possano prendere provvedimenti su di un problema che sta sempre più crescendo nel nostro paese: il randagismo.

Qualche giorno fa mi recavo in contrada ‘Lama’ dove possiedo una casa con annesso giardino recintato e protetto da cancello. Dopo aver parcheggiato la macchina davanti la mia abitazione ho subito fatto una macabra scoperta: il mio cane, regolarmente iscritto all’anagrafe canina, era privo di vita con il corpo all’interno del cancello e la testa che fuoriusciva dalla sbarre completamente dilaniata. Responsabili di questo sono stati dei cani randagi che spesso si aggirano in zona e anche in paese. Il fatto non è isolato in quanto due mesi fa il mio cane aveva subito un’altra aggressione.

Alla luce di questi fatti desidererei che vengano presi seri provvedimenti in quanto questi branchi sono un pericolo per altri cani per me e la mia famiglia anche perché io spesso mi reco in questa casa con mio figlio di soli due anni.

Marco Cellini

Commenti  

 
isa
#6 isa 2010-10-04 02:11
vi chiedo cortesemente di prendere provvedimento per questi cani abbandonati io abito in via ginestre dove di cani ce ne sono tanti e anche di grossa taglia ,io ho mio figlio che 2 anni fa e stato aggredidito da un cane di grossa taglia e ancora oggi stiamo ancora in causa perche il comune non ha preso nessun provvedimento, grazie mille.
 
 
LOlly
#5 LOlly 2010-09-30 13:07
Non ho mai visto come quelli di ieri sera, due enormi cani sul bidone vicino casa...uno spavento!! non sono riuscita a buttare la busta perchè ringhiavano.Me ne sono andata con la paura che mi seguissero....E DAI !!NON è POSSIBILE!!!!:cry::cry:
 
 
marco cellini
#4 marco cellini 2010-09-29 21:36
grazie a tutti voi per il supporto....
il mio povero lucky merita questo ed altro, chi lo ha visto nel mio negozio puo' dire quanto era dolce...
mi manca tanto...
 
 
Mario D.
#3 Mario D. 2010-09-29 18:18
Il fenomeno del randagismo si ripete ogni anno a fine estate, con la ripresa delle attività scolastiche i cani vengono abbandonati, e quindi l'incremento del randagismo, chiedo a tutti di trovare una eventuale soluzione al problema, con proposte o altro. Il fatto che uno denunci penso che non ha risolto il problema, se non mettersi la coscienza a posto, una volta segnalato all'ufficio di Polizia Urbana, questi lo comunicano alla ditta autorizzata, che viene ogni 15 giorni a Turi, di mattina, per caso non trova nessun cane, il problema resta.
 
 
io...
#2 io... 2010-09-29 17:50
nei pressi di piazza venusio tutte le sere si aggira un brabnco di randagi .Noi che abbiamo cani in casa non usciamo a far fare i propri bisogni al cane perchè abbiamo paura che possa succedere qualcosa... :sad:
Perfavore fate qualcosa Grazie
 
 
Margherita..
#1 Margherita.. 2010-09-29 16:18
Nei pressi di casa, la sera e anche al mattino ci sono gruppi di cani,forse meglio chiamarli branchi che non riusciamo a mandar via e si arrabbiano se cerchiamo di cacciarli.Ho un figlio adolescente che spesso rientra da solo e a piedi...non vorrei succedesse qualcosa.Come non lo voglio per mio figlio idem per tutti i ragazzi che camminano molto a piedi...mi auguro si voglia prendere in considerazione al più presto queste nostre segnalazioni...:cry::sad:ha vorrei segnalare che la sera verso le h.19-20,i cani si recano anche in villa avvicinandosi alla gente e bambini,alcuni di essi sono anche piu grossi dei bimbi..provvedete!! a chi di competenza,grazie!!:cry:
 

Per commentare devi registrarti

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.