Giovedì 15 Aprile 2021
   
Text Size

312 BORSE DI STUDIO PER GLI STUDENTI DI TURI

scuolaaaaa

Il comune di Turi ha ammesso 312Borse di studio per l’anno scolastico 2009/2010”. Con la delibera di G.C. n. 107 ha approvato inoltre le due fasce di reddito per i soggetti beneficiari, in favore degli alunni della Scuola Primaria e delle Scuole Secondarie di 1° e 2° grado.

Nella Prima Fascia rientrano le famiglie con reddito da € 0,00 a € 5.316,23. Di questa fascia, sono state approvate 143 istanze. Nella Seconda Fascia rientrano le famiglie con reddito da € 5.316,23 a € 10.632,94, nella quale rientrano 169 richieste. Sono stati ripartiti € 21.638,00 dell’Intervento 4205/3 “Assegnazione contributo regionale Borse di studio”, assegnando il 60% alla 1^ fascia e il 40% alla 2^ fascia. In dettaglio, sono andati :

I Fascia: - Primaria, alle 68 istanze pervenute e aggiudicatarie, € 47,73

- Secondaria 1° Grado, alle 32 istanze presentate, 121,71 €;

- Secondaria 2° Grado, alle 43 istanze presentate, 135,87 €.

II Fascia: - Primaria, alle 63 istanze pervenute e aggiudicatarie, € 30,22

- Secondaria 1° Grado, alle 39 istanze presentate, 62,14 €;

- Secondaria 2° Grado, alle 67 istanze presentate, 64,59 €.

Inoltre, è stato attribuito al richiedente con reddito zero rientrante nella 1^ fascia della Scuola Secondaria di 2° grado l’importo residuo di € 0,38 riveniente dal riparto a fronte di un nucleo familiare maggiore rispetto agli altri richiedenti con il medesimo reddito zero.

Ricordiamo che per l’anno scolastico 2009/2010 la legge finanziaria aveva previsto un Piano di finanziamento da utilizzare a sostegno delle spese sostenute dalle famiglie per l’istruzione e che la Regione Puglia il 7 Settembre 2010 ha comunicato di aver assegnato a questo Comune la somma di € 21.638,00 per le borse di studio relative all’anno scolastico 2009/2010 per gli alunni delle Scuole Primarie e Secondarie di I° e II° grado. I soggetti beneficiari secondo quanto stabilito sono i genitori degli alunni delle Scuole Primarie e Secondarie di I° e II° grado la cui situazione economica non è superiore ad € 10.632,94 e che hanno sostenuto una spesa minima di € 51,65.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.