Sabato 26 Novembre 2022
   
Text Size

banner assange

LIONS CLUB, INAUGURATO ALL'ITC L'ANNO SOCIALE

DSCF1170

Sabato 18 Settembre ha avuto luogo presso l'Auditorium dell'I.T.C. “Sandro Pertini” l'inaugurazione dell'anno sociale 2010/2011 dell'Associazione umanitaria “Lions Club” di Conversano. L'accoglienza nell'auditorium è stata ravvivata da una mostra d’arte contemporanea a cura della professoressa Ilaria Arrè. L'inaugurazione ha avuto inizio ufficialmente con il rintocco di una campana; il Cerimoniere Distrettuale, Alessandro Mastrocelli, ha presentato gli ospiti: il Presidente della Lions Club di Conversano, dott. Pietro Gaetano Risplendente, il Governatore Rocco Saltino del distretto 108 della 3° circoscrizione - zona A/D e il Chiar.mo Rettore dell'Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, Corrado Petrocelli.

Erano assenti il Presidente Regionale Nichi Vendola, il vice presidente Nuccio Altieri, il Consigliere Regionale Michele Boccardi, il Sindaco Gigantelli e il Comandante dei carabinieri di Bari, i quali hanno fatto pervenire le proprie scuse per la mancata partecipazione, apprezzato il lavoro svolto finora dall'associazione e auspicato una buona stagione.

Prima di dare inizio alla cerimonia, Mastrocelli ha invitato il pubblico ad alzarsi per onorare l'Inno Americano (The Star-Spangled Banner), L'Inno Europeo (Nona Sinfonia di Beethoven) e l'Inno Italiano (Inno di Mameli). Gli ospiti e il pubblico hanno intonato solennemente il nostro canto.

In rappresentanza dell'amministrazione Comunale era presente il vice-sindaco Franco D'Addabbo, il quale ha portato i saluti dell'Amministrazione, ritenendosi onorato di ospitare e partecipare ad una Cerimonia di così alto valore umano.

Sono seguiti i saluti del Presidente Risplendente alla platea, alle cariche militari, civili ed ecclesiastiche presenti e una breve introduzione su Melvin Jones, fondatore della Lions Club, uomo d'affari di Chigago che iniziò ad occuparsi delle problematiche umanitarie, volte al miglioramento della società e del mondo. Il gruppo di Jones, il Business Circle di Chicago, seguì il proprio portavoce e da allora prese il movimento dei LIONS, diventata in pochi anni una delle più importanti a livello internazionale.

Successivamente il Governatore Rocco Saltino ha assegnato il Melvin Jones Fellow, maggiore onorificenza del Lions Club International al “Magnifico Rettore dell'Università Aldo Moro di Bari”, Corrado Petrocelli, motivando il conferimento con la seguente espressione: “Per quanto l’Università di Bari, sin dalla sua istituzione, ha fatto nel e per il Mezzogiorno sviluppando nei giovani del Sud le diverse vocazioni, umanistiche e scientifiche, riprese da Aldo Moro nel suo pensiero rivolto al rilancio dell’area mediterranea in Europa”.

Il Chiar.mo Rettore ha ringraziato con commozione il Lions Club per il lavoro che svolge e presentato una realtà universitaria palese a tutti, con tagli che devastano il settore della ricerca; ciò che manca al Sud, e non solo, sono gli strumenti di istruzione ed un codice etico che determina un professionista sia nel campo scientifico che umanistico. “La preoccupazione per un rettore è saper e poter dare tutto il sapere che un giovane necessita e, sebbene l'Università barese ha raggiunto il 313° posto nella classifica 2010/2011 stilata dal Times Higer Education – ha sottolineato il prof. Petrocelli - si ha un gap che si ripercuote sui nostri studenti”. “Tutti devono difendere la nostra Università, censurando chi non rispetta il codice etico.”

La serata è continuata con la presentazione del libro “Azioni ed opere dell'Università di Bari nelle relazioni dei rettori 1925-2005” a cura del prof. Vittorio Marzi, Presidente dell'Accademia Pugliese delle Scienze e con relatore il prof. Pasquale Corsi, Ordinario di Storia Medioevale all'Università degli Studi di Bari. Corsi ha esposto il libro partendo da un quadro generale che ha segnato gli ottant’anni dell'Università degli Studi di Bari, che nasce dal decreto del 9/10/1924 a firma di Vittorio Emanuele III. Durante l'excursus rivolse un omaggio particolare al Rettore del 1947/1951, Raffaele Resta (1905, Bari/1973, Roma), giurista e uomo politico italiano di origine turese, in quella sede rappresentato da sua figlia. La moglie del Presidente Risplendente ha poi consegnato un omaggio floreale alle consorti del prof. Petrocelli e del Governatore Saltino ed alla figlia del giurista Raffaele Resta.

Infine il Governatore Saltino ha consegnato il ‘guidoncino’al Rettore Petrocelli e al dott. Risplendente in omaggio dei 150 anni dall'Unità d'Italia.

In chiusura ha preso la parola il prof. Buonaccino D’Addiego per rivolgere ai presenti i ringraziamenti e i saluti del preside dell’ITC, Francesco De Leonardis.

La Cerimonia si è conclusa con un ulteriore rintocco di campana.

Per commentare devi registrarti

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.