Sabato 26 Novembre 2022
   
Text Size

banner assange

I FUOCHI D’ARTIFICIO DELLA FESTA, QUANTA INCIVILTÀ!

FOTO_fuochi_artificio_

Serata, quella del 28 agosto, dedicata ai fuochi d’artificio. Non accennano a diminuire le polemiche e le lamentele delle quali ha riferito la DeBiase in un articolo che ha interessato tanti. Siamo andati a vedere, come è nostra abitudine da parecchi anni la mattina del 29 agosto, come si presentavano le strade le stradine che stanno intorno alla Turi-Gioia del Colle.

Dicevamo, una serata intera dedicata ai fuochi d’artificio che si abbina soprattutto ai secondi piatti, ma anche ai primi, alla frutta e, visto il gran caldo, a diversi tipi di bevande, birra compresa.

Ci siamo fatti un giro per le strade della “zona degli spari” e puntualmente abbiamo trovato abbandonato di tutto, di più. C’è stata persino la comitiva che nelle 3 ore dei fuochi ha finito di mangiare tutto ciò che ha portato, ha impacchettato i rifiuti in una busta di plastica, appendendola ad un tralcio del tendone di uva Italia. Questi sono chiamati gli incivili buoni.

Gli incivili cattivi sono invece quei forestieri che arrivano nella campagna  turese , bevono e sporcano, lasciando bottiglie, bicchieri, piatti di plastica nei ciliegeti, sotto i tendoni di uva Italia. Una indecenza. Vera e propria.

E alla fine tornano alle loro case senza nemmeno avere fatto un giro nel nostro paese. Meditate gente, meditate.

 

Commenti  

 
turese doc
#10 turese doc 2010-09-03 23:03
Pienamente d'accordo!!!!!:sad:
 
 
turese doc
#9 turese doc 2010-09-03 23:01
E' davvero una vergogna!!! ma ci cuole tanto per essere responsabili cittadini???? Dai!!!Dovremmo tutti farci un esame di coscienza!!! Questa è la verità.
 
 
God Eneru
#8 God Eneru 2010-09-02 18:50
Mi fa rabbia sentire i discorsi dei saputi, uomini di mondo, che durante i fuochi commentano ad alta voce, tutto quel che accade; gente che capisce di fuochi d'artificio, improvvisandosi giurato di turno, gente che capisce di campagne, anche di astronomia nell'attesa fra un fuoco e l'altro, gente che intuisce a km di distanza le intenzioni degli esperti artificieri:"i fuochi ritardano perchè STA PASSANDO L'AEREO...", io rabbrividisco difronte a tanta cultura che io non ho. Gente che capisce così tanto che la spazzatura la ripone dove capita ...
 
 
massaio
#7 massaio 2010-09-02 17:27
noi no chiediamo nulla il rispetto delle nostre proprietà per noi vedere le piante danneggiate da barbari come vedere violentato una nostra figlia il nostro grido non sara mai ascoltato da nessuno -
Newssubo sa il danno recato agli animali dobbiamo solo tacere dopo le leggi europei che stanno distruggendo il nostro lavoro mettero il video delle sporcizie e dei danni chiedo ha chi organizza se un danneggia la propria auto o casa o peggio tortura per 3 ore il proprio animale che fa.
SIAMO STUFI
 
 
sanmichele contadino
#6 sanmichele contadino 2010-09-02 15:24
anche me danni sporcizia chi pulisce ora chi paga i danni e vero siamo deboli e fanno quello che vogliono voi turesi spendete i soldi in fumo se sapete che farne dei soldi aiutate le famiglie bisognose
 
 
contadino turese
#5 contadino turese 2010-09-02 14:57
siamo deboli ecco perchè
i *** sono cosi
 
 
turi91
#4 turi91 2010-09-02 14:07
mamma mia ke gente incivile ke esiste, ma un'pò di rispetto alla natura?
 
 
contadino turese
#3 contadino turese 2010-09-02 14:05
io trovato il terreno pieno
no di cartacce rami spezzati chi mi paga faro un video e una vergogna i piu deboli pagano
 
 
Roseblanche
#2 Roseblanche 2010-09-02 13:55
Pienamente d'accordo
 
 
Antonio Tateo
#1 Antonio Tateo 2010-09-02 12:17
Non c'è nulla da meditare ma semplicemente bisogna avere il coraggio di non farli più i fuochi d'artificio.
O, perlomeno, in misura ridotta e di quelli che si possono fare nel perimetro urbano.
 

Per commentare devi registrarti

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.