Mercoledì 20 Novembre 2019
   
Text Size

IL PRESIDENTE COLAPRICO: AI TURESI PIACE IRRIGARE

irrigazione

Chiamiamo al telefono il presidente della Cooperativa L’Ortofrutticola, Franco Colaprico. Vogliamo capire perché gli agricoltori turesi sono sempre fra i primi ad innaffiare i ciliegeti. E  alla domanda-saluto con cui accolgo Colaprico ( “che fanno i nostri cerasicoltori in questo periodo?”) il presidente risponde: “Spendiamo i soldi guadagnati dalla vendita delle ciliegie e, in questo periodo preciso, effettuiamo una innaffiatura in più”. Anche Colaprico conferma, con una risposta ironica, ciò che si sente dire in giro.

Il presidente elenca una serie di ragioni fondamentali che portano a stare attenti alla ‘sete’ dei  propri ciliegi: “Un ciliegio che muore a causa della siccità intorno ai 25-30 anni, è un danno grave, incalcolabile, dato che l’alberello che cresce al suo posto, portando poche ciliegie, fa perdere tanti euro. Ecco la necessità di prendere ogni precauzione per ridurre la morìa dei ciliegi per siccità.”

Ed è per questo che, quasi tutti i medio-grandi produttori di ciliegie, per essere certi di non fare errori, si affidano da un bel po’ di anni, alla competenza e all’esperienza di esperti del settore e soprattutto  di colei che nell’ambiente viene chiamata  “la dottoressa” la quale, con un adeguato compenso annuale, mette il suo sapere a disposizione dei suoi clienti. Dice loro quando bisogna effettuare i trattamenti per le parassitosi delle piante e quando è necessario  intervenire con le irrigazioni.

Urge a questo punto pensare di intervistare quanto prima “la dottoressa” che è tanto importante sia per il bene delle piante sia per la serenità dei cerasicoltori.

Commenti  

 
sofia senior
#2 sofia senior 2010-08-28 20:15
L'inghippo è nell'esportazione del prodotto: in tanti tentativi fallimentari non avete mai capito la parola chiave: COMMERCIO della Ciliegia Ferrovia di Turi:P Siete ancora relegati al Poco, Maledettamente Immediato, ma così "addove andate"??? ;-)
Citazione
 
 
IK
#1 IK 2010-08-27 16:21
la consulenza di questi esperti, messa in questi termini riporta ad un periodo in cui la diffusione della conoscenza era limitata e ridotta allo scambio verbale. La letteratura accademica ampiamente documenta tecniche e logiche per la coltivazione cereasicola.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.