Martedì 28 Giugno 2022
   
Text Size

LA FIDAS RINGRAZIA I SUOI DONATORI

Foto_Fidas

Bella e ricca è stata la giornata di raccolta sangue per la FIDAS di Turi.

Fermi in via XX Settembre con l’autoemoteca del Policlinico di Bari, il gruppo FIDAS ha accolto tutti coloro che hanno condiviso il desiderio di far qualcosa per il prossimo.

“La mattinata del 24 ci ha permesso di dimostrare che Turi risponde con affetto e calore alle richieste di aiuto che giungono dai diversi ospedali”- ci conferma la presidente FIDAS, Enza Mercieri. “Siamo molto soddisfatti e ci auguriamo che anche nei prossimi mesi possiamo avere così tanto sostegno” – conclude la presidente.

Lunga la fila delle persone che attendevano di stendersi sul lettino e donare. Per tutti loro, una colazione offerta dall’associazione che non si stanca mai di ripetere l’importanza di non affaticarsi e di bere molta acqua durante la giornata della donazione.

Purtroppo i mesi estivi sono sempre quelli più soggetti alle richieste da parte degli enti sanitari, presi d’assalto a causa dei continui incidenti stradali o interventi d’urgenza. “Donare il sangue è donare la vita” è il motto delle associazioni dei donatori di sangue, tutte impegnate con uno stesso obiettivo.

Il gruppo FIDAS si sta preparando per una giornata all’insegna dell’amicizia, della raccolta e della preghiera che si svolgerà domenica 5 settembre. “Chiunque volesse partecipare, stiamo allestendo un pullman da Turi, per partecipare al I Meeting della Fratellanza donatori FIDAS che si terrà a San Giovanni Rotondo” – informa la signora Mercieri. Chi volesse partecipare, può contattare, nel più breve tempo possibile, l’associazione FIDAS e ricevere tutte le informazioni a riguardo.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.