SERVIZIO ASSISTENZA PER ANZIANI E DISABILI

assistenza_anziani

Il Comune stanzia 52.000€

Dal periodo 01 Luglio - 31 Dicembre, il Comune di Turi garantirà la prosecuzione del Servizio di Assistenza Domiciliare agli anziani e disabili. Questa è una prestazione che già attualmente viene erogata, ma la Giunta ne definisce la sua continuazione stanziando, a tal fine, l’importo di € 52.000,00 sul Cap. 10405/3 “Interventi in favore degli anziani” del Bilancio 2010.

Questo, è quanto definito dall’Amministrazione comunale col delibera di G.C. n. 84 che, su proposta dell’Assessore ai Servizi Sociali, ha preso atto che il 31 Luglio cesserà il rapporto contrattuale con l’A.T.I. SAID-SHALOM (Cooperativa Sociale) di Bari per il Servizio di Assistenza Domiciliare ad anziani e disabili.

Nel Piano Sociale di Zona 2010/2012, relativo all’Ambito di Gioia del Colle, Casamassima, Turi e Sammichele, è stata prevista la gestione associata di alcuni servizi a carattere socio-sanitario mentre nella programmazione riferita allo stesso periodo si è deciso di realizzare una gestione a livello d’Ambito del S.A.D., con decorrenza dal 1° gennaio 2011. È stato inoltre definito nella stessa programmazione, un cofinanziamento, a carico dei singoli Comuni, pari ai rispettivi importi spesi nell’anno 2009 per lo stesso Servizio. Ritenuto indispensabile assicurare la prosecuzione di un servizio utile per una delle fasce più deboli della popolazione, con una continuità nell’erogazione delle prestazioni, il Comune di Turi, nel nostro caso, ha dichiarato di stanziare fondi per proseguire il servizio di assistenza domiciliare per anziani e disabili.