Giovedì 21 Novembre 2019
   
Text Size

PRESENTATA LA XX EDIZIONE DELLA SAGRA

1

Si è tenuta martedì primo giugno, presso la sala “Renato Guaccero” del Palazzo del Consiglio Regionale la conferenza stampa di presentazione della “XX Sagra della Ciliegia Ferrovia di Turi” che si terrà i prossimi 5 e 6 giugno. Hanno partecipato, oltre all’associazione organizzatrice della manifestazione, “Turi in…Evidenza”, presieduta dal presidente Vincenzo Petruzzi, l’assessore regionale all’agricoltura Dario Stefano, il consigliere regionale Michele Boccardi, il consigliere regionale Rocco Palese, il consigliere regionale Andrea Caroppo, l’assessore provinciale all’agricoltura Franco Caputo, il presidente del Consiglio regionale Introna ed il vice-sindaco di Turi Franco D’Addabbo. Presenti anche i main sponsor della manifestazione, nonché aziende leader nell’esportazione dell’oro rosso di Turi, “La Pernice” e “Giuliano”.

In una sala decorata per l’occasione dalle splendide ciliegie di Turi, il presidente dell’associazione organizzatrice ha aperto la conferenza stampa illustrando le linee guida della manifestazione. Dal taglio del nastro di apertura della sagra allo spettacolo degli artisti di Mudù nel primo giorno per poi passare alla sfilata di Miss Italia nella seconda giornata dove verrà eletta Miss Ciliegia Ferrovia. Il suo discorso si è incentrato poi sul periodo difficile che stanno attraversando i produttori di ciliegie di Turi e dintorni che nei giorni scorsi hanno dovuto far fronte alle forti piogge, causa principale dei danni provocati al frutto principe della nostra agricoltura.

Successivamente anche il consigliere regionale Michele Boccardi si è soffermato principalmente sulla difficile situazione dei produttori, ed approfittando della presenza dell’assessore regionale all’agricoltura ha chiesto un intervento immediato da parte delle istituzioni a fronte di un danno che ha provocato la distruzione del 60% per cento della produzione.

Infine è intervenuto proprio l’assessore regionale all’agricoltura Dario Stefano, che ha promesso un sopralluogo da parte delle istituzioni della Regione per valutare l’effettivo danno causato dalla pioggia. Ha poi accettato l’invito alla sagra, garantendo la sua presenza durante la fase di taglio del nastro. Concludendo, ha elogiato l’organizzazione dell’evento, poiché questa manifestazione organizzata così bene, da tanti anni, permette alla ciliegia “Ferrovia” di Turi di essere conosciuta in tutta la nazione.

Alla fine della conferenza stampa, tutte le autorità politiche presenti hanno assaporato la famosa ciliegia Ferrovia di Turi, apprezzandone le molteplici qualità. Dopo le consuete foto di rito ed i ringraziamenti, giornalisti e politici si sono dati appuntamento a sabato cinque giugno, giorno dell’inaugurazione della sagra.

DSCN6888

Commenti  

 
rispetto.
#4 rispetto. 2010-06-04 04:51
Il Consigliere Boccardi, solo da "Consigliere Regionale" eletto, ha preso a "CUORE" le ciliegie. Se non fosse stato eletto avrebbe fatto come negli anni scorsi............ a buon intenditor poche parole............
Citazione
 
 
Gianni L.
#3 Gianni L. 2010-06-03 23:16
beh non è la stessa cosa: Boccardi ha titolo e l'inizio è promettente, ventrella cerca solo visibilità. Piuttosto perchè il sindaco gigantelli non c'è? Ah lui non c'è ***.
Citazione
 
 
Giovanna Carenza
#2 Giovanna Carenza 2010-06-03 18:14
Ho l'impressione che il dott. Boccardi stia imitando il consigliere Ventrella! Grande!
Citazione
 
 
Giovanna Rossi
#1 Giovanna Rossi 2010-06-03 18:14
Ho l'impressione che il dott. Boccardi stia imitando il consigliere Ventrella! Grande!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.