Martedì 19 Novembre 2019
   
Text Size

QUANTA PIOGGIA. POVERE LE NOSTRE CILIEGIE

ciliegie_pioggia

Mentre scriviamo questo articolo, piove ancora. Stiamo andando verso le 18 ore consecutive di pioggia. Povere nostre ciliegie! Dovrebbero essere di acciaio per non rovinarsi. E a cosa vanno incontro le famose Ferrovie di Turi? A questo punto diventa importante sentire il parere di un tecnico. Abbiamo optato per l’agronomo Donato Giuliani, da qualche settimana entrato a far parte del direttivo della cooperativa l’Ortofrutticola. “La ‘bigarò’ è ormai a fine raccolto – ci dice Giuliani - e quelle che restano dovrebbero al massimo subire il ‘cerchietto’ intorno allo stelo. Per fortuna la temperatura non scende sotto i 10 gradi, in quel caso si creerebbe lo ‘spacco’. Sto notando che si è alzato il vento, che può asciugare velocemente l’albero, limitando al minimo i danni. Per il momento non dobbiamo allarmarci, soprattutto i cerasicoltori che hanno usato trattamenti a base di calcio rendendo la membrana della ciliegia più elastica che difficilmente potrà spaccare”. Cambiano, in compenso, i sapori dato che è tutto diluito il contenuto della ciliegia.

”La ciliegia più indicata a rompersi è la ‘ferrovia’, seguita dalla ‘giorgia’ e dalla ‘bigarò’. L’acqua non fa spaccare le ferrovie perchè sono verdi, acerbe, sono a rischio quelle che stanno per cambiare il colore dal bianco al rosa intenso.”

E veniamo all’assessore all’agricoltura e al verde pubblico, Giacomo Valentini, che ci ha rilasciato questa dichiarazione: “Stamattina abbiamo fatto un sopraluogo insieme ad esponenti della Regione; era presente il presidente della CIA di Turi, Vito Palmisano, per accertare i danni per gelate e nebbie di un mese fa e abbiamo constatato che il danno c’è. Se non sarà riconosciuta la calamità da parte della regione l’unico modo per recuperare le spese è l’assicurazione.” Cosa possiamo prevedere per le ferrovie? “Non è una grande annata, la possiamo considerare a macchia di leopardo. Ci aspettavamo di più”. E per la pioggia cosa si può fare? I teloni sono una buona idea? “Sono un’ ottima idea ma si aggiungono spese a spese, costi a costi e i guadagni delle ciliegie spariscono.”

tendone_ciliegie

Commenti  

 
Tina,
#6 Tina, 2010-05-22 12:52
MA...COME FATE A GODERE ...POVERA GENTE CHE PER UN INTERO ANNO HA COLTIVATO,CURATO CON GRANDI SFORZI E SPESE...OGGI AVREBBERO DOVUTO RACCOGLIERE !!!INVECE...PENSATE A COLORO CHE CAMPANO SOLO ED UNICAMENTE DALLA RACCOLTA DELLE CILIEGE..!!!A ME, DISPIACE TANTO...PENSATE A TRATTAMENTI ETC...MAGARI QUANDO ANDATE A FARE LA SPESA COMUNE NON LEGGETE NEANCHE L'ETICHETTE DEI PRODOTTI...RENDETEVENE CONTO.. MANGIAMO QUOTIDIANAMENTE DI PEGGIO...LE CILIEGE INVECE...!:o
Citazione
 
 
anna minunni
#5 anna minunni 2010-05-22 03:12
e i poveri lavoratori che vivono alla giornata?
Citazione
 
 
commentatore
#4 commentatore 2010-05-22 01:32
augurare che un paese si blocchi economicamente è semplicemente fuori da ogni logica intelligente.

tu non hai molto + coraggio di chi accusi di tacere se accenni a cose gravissime, che sembra tu conosca, senza andare fino in fondo, soprattutto mettendo come nick "anonimo".

falla tu la denuncia, con nome e cognome.
Citazione
 
 
anonimooooooooooooooooooooo
#3 anonimooooooooooooooooooooo 2010-05-21 21:01
sono sttracontento se piove ancora piu forte visto e considerato che l'ignoranza e la *** del turese che continua a fare dei trattamenti vietati e dico vietatissimi , sta rovinando la salute dei cittadini . la mia prima di tutto . mi scuso con chi nn fa parte di questa categoria ma comunque devono avere tutti il coraggio di denunciare quei ........
Citazione
 
 
Lù
#2 2010-05-21 20:33
al chilo quanto le stanno vendendo ai grossi rifornitori?
Citazione
 
 
niki65
#1 niki65 2010-05-21 16:46
Si sta parlando di coperture per le ciliege, ma voi avete mai visto preparare un impianto come quello della foto? Sapete i rischi che corrono gli operai per mettere , aprire o legare quei lacci rossi ad una altezza di 4.5 metri con delle scarsissime per non dire inesistenti misure di sicurezza. Ditemi a quanto verranno vendute queste ciliege per andare ad ammortizzare il tutto.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.