Mercoledì 20 Novembre 2019
   
Text Size

ELENCO E TARIFFE DEI SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE

biblio

Con delibera di Giunta Comunale n° 43 del 01 Aprile, il Comune di Turi ha deliberato l’elenco dei servizi a domanda individuale, le relative tariffe 2010, IVA inclusa, secondo quanto stabilito dalla legge, per i servizi a domanda individuale. Il tasso di copertura per il 2010 è pari al 40,77% e, nel caso dei servizi per i quali è previsto un corrispettivo mensile da parte dell’utenza, eventuali nuove tariffe stabilite con la presente deliberazione decorreranno a partire dal primo giorno del mese successivo a quello di esecutività del presente provvedimento.

Il D.Lgs. 18/8/2000 n. 267 stabilisce infatti che il Consiglio Comunale ha competenza limitatamente alla disciplina generale delle tariffe per la fruizione dei beni e dei servizi, mentre spetta alla Giunta Comunale la determinazione delle stesse.

I Comuni approvano le tariffe e i prezzi pubblici ai fini dell'approvazione del bilancio di previsione e gli stessi possono comunque essere modificati, in presenza di rilevanti incrementi nei costi relativi ai servizi stessi, nel corso dell'esercizio finanziario senza, però, efficacia retroattiva.

Nell’anno 2010, per l’assistenza domiciliare sono previste le seguenti tariffe:

I fascia: € 1,82

II fascia: € 3,65

III fascia: € 5,50

Per la refezione scolastica € 40,00 per n° 20 buoni pasto.

Per i Matrimoni civili celebrati nella stanza del Sindaco e nella Sala di Giunta in ore extra ufficio sono previsti 80,00 € nei giorni feriali e 100,00 € nei giorni festivi; per la celebrazione dei matrimoni nei locali del Centro Culturale Polivalente è prevista una tariffazione di 50,00 € in ore d’ufficio, 100,00 € in ore extra ufficio nei giorni feriali e 150,00 € in ore extra ufficio nei giorni festivi.

La Colonia dei bambini prevede anche per questo anno un importo di € 50,00 oltre che una esenzione per n.15 bambini, con criteri da stabilire con successivo e separato provvedimento.

La Colonia degli anziani invece avrà un prezzo di € 40,00.

Per il trasporto scolastico è prevista la tariffazione dell’anno precedente: per il primo figlio € 15,00, per i figli successivi al primo € 10,00. La tariffa è da considerarsi mensile. E’ ridotta ad € 10,00 per i figli successivi al primo ed è prevista una esenzione per i nuclei famigliari con reddito inferiore ad € 2.500,00 e per i residenti in zone rurali.

Per quanto attiene ai servizi cimiteriali, il canone annuale rapportato ai mesi di effettivo utilizzo è pari a € 15,50.

Gli Impianti Sportivi Comunali prevedono invece:

  • Calcetto diurno ad ora            € 35,00
  • Calcetto serale ad ora            € 40,00
  • Basket ad ora                       € 25,00
  • Pallavolo ad ora                    € 30,00
  • Tennis singolo diurno ad ora   € 4,00
  • Tennis doppio diurno ad ora    € 8,00
  • Tennis singolo serale ad ora   € 7,00
  • Tennis doppio serale ad ora    € 12,00
  • Manifestazioni extra-sportive:

una giornata             € 260,00

½ giornata                € 130,00

nel caso in cui la richiesta di utilizzo sia per scopi benefici, la tariffa è ridotta del 50%.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.